LE REGOLE DELL’AMORE di Emma Chase – Recensione

13617484_1049303918485603_1799533732_n

TITOLO: Le Regole dell’Amore (Sidebarred)

AUTORE: Emma Chase

SERIE: Sexy Lawyers Serie #3.5

USCITA: 4 Luglio 2016

PREZZO: € 1.99 (eBook)

EDITORE: Newton Compton Editori


TRAMA:

C’è stato un tempo in cui Jake Becker aveva tutto sotto controllo. Era un uomo freddo, deciso, senza scrupoli – dentro e fuori dal tribunale.

Poi sei irresistibili orfani e la loro meravigliosa zia sono piombati nella sua vita perfettamente ordinata. E hanno cambiato tutto. Hanno cambiato lui. Ora è un marito, un membro esemplare della comunità, un padre di famiglia. Ed è anche maledettamente bravo. Certo, deve fare da arbitro in litigi tra fratelli, reimparare l’algebra, assicurarsi che i suoi clienti stiano fuori di prigione, e far contenta sua moglie, ma finalmente sembra aver ripreso il controllo su ogni cosa…

Ovvio che arrivi qualcosa a mandare tutto all’aria. Una cosa gigantesca, sconvolgente. Spaventosa.
E sarà la cosa più meravigliosa e perfetta della sua vita.


RECENSIONE:

Parto con una breve riflessione semiseria: scegliere come prima recensione da proporre sul mio primo blog quella relativa ad una novella che chiude una serie, relativa ad un finale quindi, mi pare abbia un suo fascino, un po’ contorto forse, ma così è, se vi pare (ed ecco che la citazione colta è stata magistralmente e modestamente infilata, sono salva!).

È senza dubbio una lettura breve, veloce, dal ritmo incalzante e dal tono leggero e ironico: perfetta per questa estate afosa e caldissima.

La novella in questione, per chiarire, chiude la serie “Sexy Lawyers” (#1 Amore Illegale; #2 Niente Regole; #3 Amore Senza Regole) ed ha per protagonisti i già noti Jake e Chelsea, la coppia attorno cui ruota il secondo romanzo di Emma Chase e attorno cui si svolgono le vicende dei sei piccoli terremoti che anche i lettori più aspri e reticenti non hanno potuto fare a meno di amare e adorare.

Stessa cosa capita in questo breve scritto in cui tutti i personaggi già incontrati nei tre romanzi precedenti tornano a far capolino, chi più chi meno, tra le pagine che scivolano via, come un pacchetto di biscotti Oreo accompagnato da un bicchiere di latte.

Niente è lasciato al caso: ogni membro della famiglia ha la sua personalissima storyline che ottiene degna conclusione nel capitolo finale. È questo un epilogo che ricorda, solo per il salto temporale, si intende, quello più noto della saga del maghetto dagli occhiali rotondi, e che vede riaffiorare i figli dei protagonisti ormai cresciuti, ormai a loro volta genitori, senza però perdere quell’ironia, quel sarcasmo e quell’affetto che li ha contraddistinti sin dalla loro apparizione (non voglio dire di più, per evitare spoiler di qualsiasi genere, ma vi avviso solamente di aspettarvi una bomba assolutamente perfetta e adorabile dal ex piccolo teppista Rory: davvero, Emma Chase non avrebbe potuto fare di meglio!).

Concludo dicendo che sì, forse le altre due coppie (Stanton e Sofia; Brent e Kennedy) sono un po’ tralasciate, lasciate ai margini di queste poche pagine totalmente Jake-centriche, ma le poche scene in cui compaiono sono quel tocco in più, un po’ come quei piccoli zuccherini colorati su una torta glassata che rendono il dolce non più buono di quanto non sarebbe senza ma decisamente lo completano alla perfezione.

Quindi il mio invito è assolutamente quello di leggere, leggere fino all’ultima riga questa novella per vivere, ancora una volta, la magia di questa famiglia tanto bizzarra quanto unica e assolutamente imperdibile.

Rachel

per il tuo kindle
per il tuo kobo 
per il tuo kindle
per il tuo kobo
per il tuo kindle
per il tuo kobo
per il tuo kindle
per il tuo kobo 
© Rachel Sandman
Annunci

4 pensieri su “LE REGOLE DELL’AMORE di Emma Chase – Recensione

  1. Raffaella ha detto:

    Sono nei miei millemila in attesa di lettura, con questa recensione passano in testa, mi hai fatto venire voglia di leggerli. Mi aspetto qualcosa di molto frizzante e anche allegro, pieno di uns bellissima confudione. Brava Rachel!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...