Anouk di Federica Galetto – Recensione

Buonasera!

Oggi, per la prima volta, vi posso parlare di un libro edito dalla casa editrice flower-ed che, a seguito della nostra collaborazione, mi ha fatto dono di una vera perla del loro catalogo: Anouk, il romanzo di esordio di Federica Galetto (tra l’altro, mia conterranea, della serie Piemonte Docet).

Ecco dunque che, qui di seguito, troverete tutte le infos, la trama, alcune note sull’autrice e, infine, la mia personale recensione.

Buona lettura!

Ricordatevi SEMPRE di lasciare un segno e di commentare o piacciare gli articoli qui sul blog!


Anouk

TITOLO: Anouk

AUTORE: Federica Galetto

USCITA: 2017

PREZZO: € 4,99 (Ebook)

Link d’acquisto: flower-ed

EDITORE: flower-ed

COLLANA: Il Vaso di Pandora

TRAMA: Anouk è una giovane scrittrice. Dopo la morte dei genitori e il fallimento di una storia damore importante, parte per la Scozia invitata da un editore interessato al suo lavoro. Fra Inghilterra, Francia e Scozia, vari episodi si aprono gli uni negli altri, per convergere in un’unica realtà esistenziale, quella di Anouk. L’incalzare di misteriosi avvenimenti e un amore impossibile conducono la protagonista alla ricerca di se stessa e dei propri limiti umani. Fra brume e scogliere perigliose, paesaggi incantati, ricordi e amori struggenti, questo romanzo parla di vita, amore, morte e della terra di mezzo che fra questi regna.

Autore: Federica Galetto nasce a Torino. Poetessa, scrittrice, artista collagista, traduttrice, appassionata di lingua e letteratura inglese e americana. Nel luglio 2010 pubblica la sua prima raccolta poetica Scorrono le cose controvento (Lietocolle Editore) e nel 2011 la sua prima raccolta di poesie in lingua inglese Ode from a nightingale (Masque Publishing), l’e-book Silent is the House (bilingue inglese-italiano, Errant Editions), nel 2012 l’e-book Nell’erba il punto (La Recherche), Stanze del nord (Onirica Edizioni), nel 2013 la raccolta di racconti Fuori nevicano rose gialle, scritta con Simonetta Sambiase (self-published), Improvvisa luce, plaquette di traduzioni di testi di Dante Gabriel Rossetti (L’Arca Felice), nel 2014 Traducendo Einsamkeit (Terra d’ulivi). Sue poesie, racconti e traduzioni sono stati pubblicati su diverse riviste, blog letterari e antologie edite da Perrone Editore, Mondadori, Puntoacapo Editrice fra gli altri. La sua Poesia è stata citata da Maurizio Cucchi su La Stampa e sulla rivista Poesia. Vincitrice del Premio La vita in Prosaedizione 2011 e finalista dello stesso nell’edizione 2009, vincitrice del Premio Verba Agrestia 2011, segnalata al Premio Ossi di Seppia 2012, terza classificata al Premio Poesia Ambrosia 2014 (con il Patrocinio di Expo 2015) promosso da La Vita Felice. Cura con Simonetta Sambiase la Collana di Poesia Exosphere Plaquettes, i blog personali La stanza di Nightingale Io sono ElizabethÈ stata redattrice del blog Viadellebelledonne e CarteSensibili di Fernanda Ferraresso. Vice Presidente dell’Associazione culturale Exosphere PoesiArtEventi. Vive e lavora in Piemonte, in un piccolo villaggio del Monferrato.
Anouk è il suo primo romanzo.


RECENSIONE:

Anouk di Federica Galetto è uno dei libri più particolari e strani che io abbia mai letto.

Intriso nelle atmosfere dei romanzi inglesi di fine ‘800, si avvolge più volte su se stesso per poi distendersi e, pian piano, espandersi, di fronte all’occhio del lettore, completamente ma non del tutto.

Leggere Anouk è stato come passeggiare attraverso un corridoio su cui si affacciano varie porte chiuse che vengono, tutte o in parte, spalancate all’improvviso o a malapena socchiuse, lasciando affiorare molteplici trame, intrighi e misteri.

La protagonista assoluta del romanzo è, ovviamente, colei il cui nome dà il titolo al libro stesso, Anouk. Anche il suo personaggio, come la maggior parte degli elementi della storia, è duplice, si svela a poco a poco rimanendo però sempre soffuso, come se fosse perennemente immerso nella nebbia fitta della brughiera.

Ed è proprio quest’ultima, insieme con il paesaggio botanico in genere, che fa da sfondo alla trama, diventando, il più delle volte, presenza concreta, percepibile, a tratti anche palpabile e pulsante.

La Galetto tratta più temi, più emozioni, e li gestisce in modo egregio, creando attimi di straniamento che, voluti o meno, danno vita all’atmosfera naturale, cupa e misteriosa che aleggia in tutti i capitoli del romanzo.

L’epistolario e la figura di Cedric danno poi un tocco di sensualità erotica vibrante, notevole e perennemente elegante.

I vari tasselli che compongono Anouk, a partire dall’iniziale opposizione tra la descrizione del giardino della protagonista e gli elementi legati alla morte e al culto, intessono sin da subito una rete che dà speranza ma ingabbia. Federica Galetto gestisce più sentimenti, la paura, il dolore, l’amore, il desiderio, e lo fa analizzandoli senza giudizi e pregiudizi. 

In conclusione, vi invito davvero a leggere e immergervi in questo romanzo. Anouk è uno di quei libri che, una volta finiti, sentirete la necessità di avere nella vostra libreria, di rileggerlo, di recuperare alcuni passi, alcune citazioni. Inoltre, aspetto che, come sempre, reputo tra i più importanti, la forma e lo stile sono curati da un editing oserei dire perfetto.

Grazie Federica! Grazie flower-ed! Grazie, per avermi permesso di entrare in questo mondo, perdermi per un paio d’ore per poi uscirne, uguale ma non identica, con nuove sensazioni e riflessioni che sorgono improvvise, più o meno spontanee alla lettura, ma galleggiano costantemente sulla superficie di una materia letteraria tra le più originali tra i romanzi contemporanei.

Buona lettura.

Rachel

© Rachel Sandman

BT – Sacrifice di Barbara Bolzan

18199183_10155196187957410_5913213005341173693_n.jpg

Buongiorno!

Oggi, come forse saprete, esce il secondo capitolo della Rya Series ovvero Sacrifice di Barbara Bolzan, edito da Delrai Edizioni.

Qui, proprio in questa giornata speciale, ho l’onore di ospitare la terza tappa di un blogtour spettacolare che ruota proprio attorno al mondo creato dalla Bolzan e che molti di voi avranno già avuto modo di conoscere in Fracture, il primo romanzo della serie.

Ora … È vero che molti di voi sapranno già tutto di tutti ma, onde evitare di creare una tappa spoilerosa, con dettagli che alcuni non conoscono ancora e con elementi che si scoprono in corso d’opera, ho deciso che vi presenterò, qui, i personaggi della serie ma nel modo più soft e enigmatico possibile, in modo da NON rovinare la lettura a nessuno.

Ma adesso … Finalmente è arrivato il momento di parlarvi di loro, i protagonisti di Fracture Sacrifice.


Per ovvie ragioni, ho scelto di partire da colei il cui nome dà il titolo all’intera serie … Rya RyaNiva, una giovane donna di carattere, con una personalità spiccata. Ha un notevole spirito di adattamento, un cuore sensibile e un’audacia che la portano a trovarsi pressoché a suo agio sia in abiti da principessa sia nei panni di una giovane ragazza agguerrita.  

Sono Rya Niva, principessa di Temarin, sorella della regina Alsisia: nata e cresciuta per rimanere nell’ombra, tipico destino delle figlie secondogenite… almeno, fino a quando Blodric Herrand, il potente sovrano di Idrethia, non mi ha chiesta in sposa. Fino a quel momento, non interessavo a nessuno, non contavo granché. Improvvisamente, poi, sono diventata un bene inestimabile, la pedina da muovere con oculatezza sulla scacchiera. Tutto poteva accadere, per me. Il futuro mi si presentava roseo. E roseo è stato veramente. Fino a una certa notte.

7Ma adesso, basta tergiversare … Perchè, sempre per citare la penna della Bolzan:

All’inizio di tutto, c’è un uomo. C’è sempre un uomo: Nemi.


tarabasNemi è un brigante, un ribelle costretto a fuggire e a vivere nell’ombra, divenendo così un brigante a capo di un villaggio, Mejixana.

Nemi era un bifolco volgare, rozzo e sgradevole, ma purtroppo non sembrava affatto uno sciocco …

Una coppia scoppiettante, dal destino incerto e travagliato. Due personalità forti, due caratteri a tratti estremi. Sono loro i protagonisti indiscussi della saga di Barbara Bolzan.

Ma chi altri? Beh … I romanzi della Rya Series sono pieni di caratteri e individualità. Su tutti ho scelto solamente alcuni.


sissAlsisia, ovviamente. Sorella di Rya è colei che ha commesso un solo errore. Ma è stato sufficiente. Rya parla di lei e afferma:

Alsisia era stata per me sorella, madre e amica. Sempre insieme, fianco a fianco. E adesso: le idee che avevo non erano mie. I gusti che avevo non erano miei. Non erano nemmeno di Alsisia. Erano nostri. Noi due. Una perfetta unità. Vivevamo l’una per l’altra, eravamo due farfalle chiuse nello stesso bozzolo – il suo – …


Tami, la figlia dell’oste, innamorata di Nemi il quale nutre per la giovane un sentimento di affetto. TamiUna ragazzina scarmigliata, dai lunghi capelli color ruggine, con un visetto da lucertola che, con l’età, diventa graziosa e che nutre, non proprio velatamente, un sentimento di gelosia nei confronti di Rya. Una giovane euforica, molto propensa a gridolini e saltelli di giubilo, talvolta un po’ striduli e eccessivi.


claire-mrs-fitz-outlander-starzMarita, l’anziana levatrice del Villaggio. Un vero punto di riferimento, una figura ricca di saggezza con mani chiazzate dalle macchie scure dell’età e il volto rugoso.

Marita era una donna alla buona, vitale e forte. Quando sorrideva, gli occhi diventavano due fessure e nuove rughe incidevano il suo volto tondo e simpatico. Per anzianità, saggezza e tempra, era la prima donna di Mejixana. Quasi una madre … Una nonna, sarebbe meglio dire, data l’età. Bassa e corpulenta, si muoveva a fatica, dondolando, talvolta con il respiro un po’ affannato … Una persona davvero in gamba, solida come una roccia. Sempre allegra, efficiente, energica come un toro.


Strevj, marito di Alsasia nonché cugino di Rya, uomo arguto e dai modi teatrali, è senza ombra di dubbio un personaggio piuttosto irritante. Annoiato o irritato,15f045f26e10d60c81a4fb384700559c ha la cattiva abitudine di masticarsi i capelli (sì, avete capito bene: mastica una ciocca dei suoi stessi capelli).

… alto, bruno, prestante, mondano, elegante, affabile con chi riteneva utile per sé … Senza alcun dubbio, l’uomo più attraente del regno di Temarin. E lui sarebbe stato il primo ad asserirlo. La modestia non è mai stata una delle sue qualità più spiccate … Guardava tutti dall’alto in basso, sempre, e non aveva chi gli stesse a pari in una gara di banalità.


Blodric Herrand, sovrano del regno di Idrethia. Per Mejixana rappresenta, bf53567ca9ad81da9596532bde3d54f6da sempre, l’unica vera fonte di pericolo e il suo nome incute timore e merita attenzione. Inoltre, nota non meno importante, è il marito di Rya …

… una persona briosa e gioviale. Dov’era lui, c’era allegria. E feste. E balli. E divertimenti … Come sovrano era risoluto ma giusto. Fermo nei propri propositi. Non era uno di quegli uomini che si nutrono di sogni. Lui aveva obiettivi. E tutte le capacità per portarle a compimento.


Niken, un personaggio enigmatico (no, la foto qui accanto non è un errore, ma una fantastica dritta che ho avuto direttamente dall’autrice), che si svela a poco a poco e che sembra avere in nikenmano i legami che uniscono tutti i vari personaggi. Un uomo rude, forte, con il braccio destro deturpato da un’antica cicatrice: dal gomito correva fin quasi al polso.

Niken era solo uno dei tanti infelici che avevano trovato nel Villaggio un luogo sicuro nel quale attendere di essere dimenticati. Niken: un uomo tormentato, in fuga da un passato incalzante e terribile. Un uomo costretto ad abbandonare la propria patria, l’Idrethia, pur di sopravvivere.


Bene … Questi sono soltanto alcuni dei numerosi personaggi che popolano il mondo creato magistralmente da Barbara Bolzan e che, dopo Fracture, torna a far parlar di sé con Sacrifice che, vi ricordo, è disponibile da oggi in formato digitale e dal 18 Maggio 2017 in cartaceo (sarà infatti la novità editoriale che la Delrai Edizioni porterà con sé al Salone del Libro di Torino – e io ci sarò! Contateci -).

Adesso, prima di lasciarvi andare, vi ricordo il calendario del blogtour e vi saluto con una chicca finale …

18118439_10155196187692410_6058325761601606820_n.jpg

Sono felicissima di informarvi che … A questo BT è collegato un giveaway! Seguite quindi tutte le tappe e commentatele.

8/5 presentazione FRACTURE #1 (Il salotto del gatto libraio)
9/5 recensione SACRIFICE in anteprima (Romance & Fantasy for Cosmopolitan Girls)
10/5 i personaggi della serie (Rachel Sandman)
11/5 i luoghi della serie (M/M e Dintorni, l’altro lato del romance)
12/5 intervista all’autrice (Pretty in Pink Blog Letterario)

PARTECIPARE è SEMPLICE! Basta seguire tutte le tappe e visitare (mettendo il “like”) la pagina autore di Barbara Bolzan, quella della Delrai Edizioni e di Catnip Design.
Trovate i link nel modulo rafflecopter.

Il giveaway comincia il giorno 8 maggio e si conclude alla fine del giorno 14/5. Il vincitore verrà annunciato dai blog partecipanti il giorno 15 maggio.
Partecipate numerosi e… stay tuned!”

CODICE RAFFLECOPTER: a Rafflecopter giveaway (cliccate sul link e compilate il modulo!)

Io vi saluto!

#GoodLuckBarbara! #GoodLuckDelrai!

Rachel

© Rachel Sandman

Caro tu. Lettere segrete mai spedite di Emily Trunko – Recensione

Buongiorno!

Oggi la mia recensione non ruota attorno a un romanzo ma ad un libro, con un potere e un’aura tutta sua: sto parlando di Caro tu. Lettere segrete mai spedite di Emily Trunko.

Ringrazio la De Agostini che mi ha fatto avere una copia digitale di quest’opera e la libreria Mondadori Bookstore di Saluzzo (Cn) che mi ha permesso di sfogliare e toccare con mano il risultato cartaceo di questa meraviglia di parole.

Ma … Non voglio svelarvi tutto ora. Per maggiori infos e per la mia opinione, scorrete qui in basso. Buona lettura!


31

Fotografia scattata presso la libreria Mondadori Bookstore di Chiara a Saluzzo (Cn).

TITOLO: Caro tu. Lettere segrete mai spedite

AUTORE: Emily Trunko

USCITA: 4 Aprile 2017

PREZZO: € 14,90 (Cartaceo)

Link d’acquisto: Amazon

EDITORE: De Agostini

Collana: Il Grillo Parlante


TRAMA:

Avete mai scritto una lettera che non avete avuto il coraggio di spedire, per vergogna, per rabbia, per rassegnazione oppure semplicemente perché sentivate che non era il momento giusto per farlo? Non siete gli unici! Una ragazza americana di nome Emily Trunko ha deciso di dare ascolto ai messaggi rimasti senza voce, e ha aperto un Tumblr: un sito che nel giro di pochi mesi ha acquistato un’incredibile popolarità (dearmyblank.tumblr.com). “Caro tu” è la raccolta dei messaggi più belli e intensi che molte persone hanno postato sul sito di Emily; una galleria di lettere romantiche, arrabbiate, strappalacrime, divertenti, struggenti, con una caratteristica comune: tutte hanno un destinatario che non le ha mai ricevute. Il risultato è un sorprendente arcobaleno di emozioni, un’antologia di sentimenti che arrivano dritti al cuore di chi legge.


RECENSIONE:

Ho avuto il piacere di leggere Caro tu. Lettere segrete mai spedite grazie alla De Agostini. Devo innanzitutto dire che, come è già forse chiaro dal titolo, Caro tu non è un romanzo. Non è nemmeno una storia, se devo essere sincera.

È piuttosto un insieme di storie, un insieme di messaggi scritti che aprono una finestra, una porta, uno spiraglio su mondi che restano, il più delle volte, appena accennati.

Caro tu raccoglie biglietti, lettere, pagine di confessioni, riflessioni, ammissioni di vario genere che hanno però un elemento in comune: la realtà, quella vera, quella autentica, che aleggia e che respira in ogni parola, virgola o spazio.

Il pensiero espresso viene inoltre sottolineato da una scelta grafica dallo stile minimal ma diretta ed efficace. Il mio plauso va qui non solo all’autrice dunque, ma anche all’illustratrice, Lisa Congdon, che ha saputo tradurre i messaggi in immagini nitide, semplici, ma dall’impatto forte e assicurato.

Non è mai facile, penso per nessuno di noi, mettere nero su bianco parole e frasi, men che meno se queste toccano la nostra sensibilità, i nostri sentimenti, quelli più veri, quelli più nascosti.

È difficile lasciarsi andare, nella vita, di fronte alle persone. Il foglio bianco, lo schermo di un computer, possono essere mezzi, escamotage ideali per liberare ciò che è in noi e che, talvolta, non sappiamo nemmeno che esista, non in modo del tutto cosciente almeno.

Tutte le persone che hanno scritto, le cui lettere, i cui messaggi sono stati raccolti in Caro tu sono degli eroi, per me. Perché, consapevoli o meno io non lo so, hanno messo loro stessi, nudi e crudi, su un palco, in attesa di tutto e di niente. In attesa di una risposta che può arrivare (come accade, in un caso nello specifico) o di un silenzio immenso e assordante.

Ci sono passi strappalacrime, e non nel senso artefatto del termine. Ogni parola entra dentro il lettore e alcune fanno riflettere, altre fanno male perché immedesimarsi, in alcuni casi soprattutto, è praticamente inevitabile. Ci sono poi lettere che aprono il cuore, in cui la speranza è la vera protagonista. Ci sono messaggi di rabbia, messaggi di scuse, messaggi di gioia.

C’è la vita in ogni sua sfumatura e proprio per farvi ancora di più entrare in questo mood, in questa atmosfera ricca e concreta che permea ogni pagina di questo piccolo volumetto di carta, vi lascio, in conclusione, un mio messaggio che, a differenza di quelli che troverete nel libro, non sarà (per forza di cose) anonimo, ma che vi farà forse comprendere ancora meglio di cosa si parla in Caro tu.

Caro tu IO.PNG

Oggi più che mai attendo i vostri commenti: una riflessione, un pensiero o, addirittura, un messaggio per qualcuno. Fate voi. Ma scrivete.

Rachel

© Rachel Sandman

Dorian e la leggenda di Atlantide di Demetrio Verbaro – Segnalazione

Buongiorno!

Oggi torno con il mio appuntamento di segnalazione, relativo ad opere made in Italy. In questo caso vi voglio parlare di un romanzo edito da PubGold e scritto da Demetrio Verbaro, ovvero Dorian e la leggenda di Atlantide.

Qui di seguito trovate tutte le infos relative a questo libro, pubblicato il 2 Maggio 2017, la trama e qualche notizia in più relativa anche all’autore.

Vi ricordo di lasciarmi, come sempre, un commento, un segno del vostro passaggio sul blog: a voi sembrerà una scemenza ma, davvero, i commenti e i like ai vari post fanno impennare le statistiche quindi … Fatelo, mi raccomando!

Buona lettura!


dorian

Titolo: Dorian e la leggenda di Atlantide

Autore: Demetrio Verbaro

Prezzo: € 1,99 (Ebook)

Link d’acquisto: Amazon

Editore: PubGold

Trama: Atene 399 a.C.

Il filosofo Socrate è stato condannato a morte. Il suo ultimo desiderio, esaudito, è quello di trascorrere la notte prima dell’esecuzione insieme all’amico e discepolo Platone. Prima di morire vuole confessargli un segreto che ha tenuto nascosto per tutta la vita, custodendolo gelosamente. “Quale segreto, maestro?” “La leggenda di Atlantide!” L’indomani Socrate morì con l’anima purificata, sereno.

Ma perché era così importante tramandare quella storia? Cosa era successo di così terribile e sconvolgente in quell’isola prima che s’inabissasse per sempre sul fondo dell’oceano?

Estratto:

«Fermiamoci amico mio, ho bisogno di riposo» disse Socrate con una punta di affanno, sedendosi su un grande masso vicino alla scogliera, osservando quella distesa infinita di mare. Il suo discepolo si sedette accanto a lui e abbozzò un sorriso.

“Che incanto il mare, è la più bella creazione che ci hanno donato gli Dei.”

Socrate alzò l’indice e scandì le parole: “Guarda il mare vicino alla riva, nel punto in cui le onde baciano la spiaggia, cosa ti sembra?”

“Un mondo acceso, ricco, rigoglioso, pronto ad accogliere l’uomo e la vita.”

“Ora punta i tuoi occhi al largo, fino all’orizzonte, dove la linea di confine con il cielo ne attenua ogni onda e ne confonde il profilo. Cosa vedi?”

Platone rispose in un sussurro: “Sembra che le distanze e il tempo perdano il loro valore reale, il mare appare immenso e irraggiungibile, come un segreto negato agli uomini.”

Socrate pronunciava ogni parola con forte accento, rimarcandola: 

“È sempre lo stesso mare eppure lo hai descritto in modo opposto a seconda del punto in cui i tuoi occhi lo osservavano. Impara questa lezione, prima di giudicare qualcosa o qualcuno, financo te stesso, guarda sempre almeno da due diverse prospettive.”

Qualche infos sull’autore: Demetrio Verbaro nasce a Reggio Calabria il 14/12/1981. E’ padre di tre figli: Thomas, Riccardo e Dorian. Grande appassionato di cinema, letteratura e sport. “Dorian e la leggenda di Atlantide” è il suo quinto romanzo. Dalla sua opera d’esordio “il carico della formica” è stato tratto l’omonimo cortometraggio che lo vede impegnato come attore e sceneggiatore.


Allora … Che ne dite? Cosa ne pensate? Vi affascina questo libro? Conoscete già l’autore?

Fatemi sapere!

Rachel

© Rachel Sandman

Love. Più forte dell’amore di L.A. Casey – Recensione

Buongiorno a tutti!

Oggi, vi parlo di una novella, uscita a fine marzo grazie a Newton Compton Editori. Si tratta di Love. Più forte dell’amore, il quarto racconto breve della serie Love di L.A. Casey.

Qui di seguito trovate tutte le infos, la trama e la mia personalissima opinione.

Buona lettura! Non dimenticate di farmi conoscere il vostro parere e di lasciare il segno del vostro passaggio con un like o un commento.


Love

TITOLO: Love. Più forte dell’amore (Branna)

AUTORE: L.A. Casey

SERIE: Love Series #4.5

USCITA: 27 Marzo 2017

PREZZO: € 0,99 (eBook)

Link d’acquisto: Amazon

EDITORE: Newton Compton Editori


TRAMA:

Branna Murphy è una sopravvissuta, una moglie, un’amica, una sorella, e fra poco una madre. Non ha tempo da perdere, specialmente su una stupida discussione su quanti bambini partorirà.

Ryder Slater è un duro, un marito, un amico, un fratello, e fra poco un padre. A differenza di sua moglie, ha tutto il tempo che vuole per discutere le sue ragioni su quanti bambini avranno…finché questo tempo rischia di essergli portato via.

Una luna di miele a sorpresa immersa in una bellissima foresta per una fuga isolata doveva essere divertente, romantica e pacifica– finché la tempesta del secolo colpisce e sia Branna sia Ryder devono affrontare un nuovo nemico che vuole far del male alla loro famiglia. Madre natura. Branna è consumata dal suo amore per Ryder, e combatterà fino alla fine per tenere al sicuro la sua famiglia. Branna ama Ryder, e ciò che Branna ama, Branna difende.

Autore: È nata a Dublino, dove risiede tuttora. Ha ventitré anni e vive con la madre e il suo cane di nome Storm. Con la serie LOVE ha scalato le classifiche di «New York Times» e «USA Today». La Newton Compton ha già pubblicato LOVE. Un nuovo destino, LOVE. Un incredibile incontro, LOVE. Un pensiero infinito e LOVE. Fidati di me, nonché, in e-book, le novelle Anime gemelle, Amori perduti e Come cuori lontani.


RECENSIONE:

Allora … Io a volte mi chiedo davvero … Perché? Io capisco tutto, capisco il mercato, capisco la voglia e la necessità di pubblicare quando si ha la garanzia di vendere, capisco anche il desiderio di mantenere i personaggi di carta vivi e presenti il più a lungo possibile ma, cara L.A. Casey, cosa cavolo avevi bevuto per scrivere una novella del genere?

Voglio dire, già in Love. Fidati di me, il libro che praticamente tutti attendono di leggere sin dal primo romanzo, quello che parla di loro, Branna e Ryder, i due capifamiglia, gli ‘adulti’, hai un po’ toppato lasciando per oltre la metà del libro i due separati e in conflitto. Perché quindi hai scelto questa linea per la loro novella? Voglio dire, NON è una novella corale, non so se mi spiego!

Doveva parlare di LORO, della loro luna di miele, dei primi mesi del loro matrimonio …

Invece NO. L.A. Casey, per motivi che ancora mi sfuggono e che scivolano da ogni umana comprensione, decide che la novella Love. Più forte dell’amore debba diventare una sorta di minestrone in cui tutti si prendono lo spazio che vogliono, ad eccezione degli effettivi protagonisti.

Avrei capito, devo ammettere, se L.A Casey avesse scelto di lasciare più spazio ai due personaggi che arriveranno a raccontare la loro storia nel prossimo romanzo e che, come Branna e Ryder, sono attesi dall’alba dei tempi, ma perdere capitoli e pagine su Bronagh (di nuovo? Ancora? Sul serio?) … Beh, questo non lo accetto.

Inoltre, inizio davvero a dubitare sull’utilità di queste novelle che sono sempre più inconsistenti e pregne di un no sense immenso.

In conclusione, L.A. Casey ha un pregio: quello di aver lasciato le due coppie più promettenti per ultime. Sto parlando dei qui presenti Branna e Ryder (che ha rovinato parzialmente ma non del tutto, per fortuna) e Damien e Alannah, gli attesissimi giovani che avranno il compito di concludere questa serie che è un enorme buco nell’acqua ma che, come ho accennato, ha il pregio di creare attesa e aspettativa verso i capitoli successivi e, a questo punto, finali.

Rachel

© Rachel Sandman

Segnalazioni Prossime Uscite Triskell

Buonasera e buon Primo Maggio!

Allora, in questo post vi segnalo due prossime uscite edite da Triskell Edizioni. Si tratta di: Alice, non è il Paese delle Meraviglie di Giuditta Ross e Così come lui ti vuole di Cardeno C.

Qui di seguito trovate tutte le infos e le date d’uscita.

Buona lettura (ricordatevi di lasciare un segno del vostro passaggio sul blog: un semplice like o un commento)!


Giuditta Ross

Titolo: Alice, non è il Paese delle Meraviglie

Autore: Giuditta Ross

Serie: Gli eredi della foglia #1

Prezzo: € 5,99 (Ebook)

Editore: Triskell Edizioni

Collana: Romance

Trama: Alistair St. Clare è una creatura potente. Un raro vampiro. Cammina sul mondo da secoli e conosce molto bene se stesso e il suo posto nel variegato substrato di esseri non umani che popolano la terra, perennemente in conflitto gli uni con gli altri. Da sempre si destreggia sul filo del rasoio di delicati equilibri di potere. Sa bene che lasciarsi ammaliare da due begli occhi dorati potrebbe costargli tutto ma, improvvisamente, il ferreo pragmatismo di una vita svanisce sostituito da un bisogno selvaggio e folgorante. Alice non è che una semplice piccola vampira in un mondo di lupi mannari. O almeno così pensa. Non sa nulla di sé, solo quello che il vecchio Noan le ha detto da quando si è svegliata, senza un briciolo di memoria per quello che era. La sua vita si trascina sospesa tra il lavoro al pub, la stramba amica ‘Dhu e un ragazzo carino che le lascia affondare le zanne in lui di tanto in tanto. Questo finché il suo passato non torna prepotentemente a reclamarla. Alice scoprirà che non c’è nulla di semplice nella sua vita da vampira, che l’uomo dei suoi sogni è un tipo da incubo che non si fermerà davanti a nulla pur di tenerla al sicuro.

Data d’uscita: 2 Maggio 2017


Cardeno C..jpg

Titolo: Così come lui ti vuole (Something in the way he needs)

Autore: Cardeno C.

Traduttore: Barbara Cinelli

Serie: Family #1

Prezzo: € 5,99 (Ebook)

Editore: Triskell Edizioni

Collana: Rainbow

Trama: La professionalità del capitano di polizia Asher Penaz filtra anche nella sua vita quotidiana, e lo si deduce dal suo abbigliamento ordinato e dal suo appartamento spartano. Gli piace stare al comando e riesce a soddisfare il bisogno di dominare gli altri frequentando locali appositi. Quindi, la sua improvvisa e intensa attrazione per lo spensierato spirito libero Daniel Tover lo destabilizza. In tutta la sua vita, Daniel non ha mai trovato ciò di cui aveva bisogno e si è spostato di luogo in luogo, di lavoro in lavoro, cercando qualcosa per cui valesse la pena fermarsi, lasciando tutto quando riusciva a trarre il massimo da ciò che faceva, ma senza mai sentire un senso di appartenenza. L’alchimia tra Asher e Daniel è ardente, e così Asher lo invita a stare a casa sua. Mentre entrambi gli uomini faticano a comprendere se stessi, imparando a conoscersi l’un l’altro, le linee del desiderio e del controllo si confondono. Con tutto quel fuoco, però, si rischia di bruciarsi. Ma se Daniel e Asher riusciranno a camminare attraverso quel fuoco insieme, potrebbero trovare ciò di cui hanno disperatamente bisogno.

Data d’uscita: 5 Maggio 2017


Cosa ne pensate di questi nuovi titoli? Li leggerete?

Fatemi sapere.

Rachel

© Rachel Sandman

La mia sfida più grande di Terri Osburn – Segnalazione

Buongiorno e buon 25 Aprile a tutti!

In questa giornata di festa e vacanza, non avendo avuto occasione di fare un salto in qualche meta esotica o marittima, mi sono limitata a invadere la cucina con ciotole, cioccolato, farina e uova e ho dato fondo alle mie scorte di lievito per realizzare una teglia di muffins menta e cioccolato.

Poi, siccome, soprattutto alcuni di loro, sono venuti fuori con un gran bell’aspetto … Ho colto l’occasione per immortalarli accanto alla copertina di un libro uscito proprio oggi, edito da Amazon Crossing.

Qui di seguito trovate tutte le infos, la trama e la suddetta fotografia con protagonisti i miei muffins (che, per la cronaca, oltre che belli sono anche piuttosto buoni!) e La mia sfida più grande, secondo capitolo della serie Anchor Island, scritto da Terri Osburn.

Buona lettura!


29Titolo: La mia sfida più grande

Autore: Terri Osburn

Serie: Anchor Island #2

Prezzo: € 3,99 (Ebook) – € 9,99 (Cartaceo)

Data d’uscita: 25 Aprile 2017

Link d’acquisto: Amazon

Editore: Amazon Crossing

Trama: L’amore ti attende dove meno te lo aspetti.

Lucas Dempsey è fuggito da Anchor Island subito dopo il diploma per allontanarsi dall’isola in cui è cresciuto e dedicarsi alla carriera legale. Quando però il padre ha un attacco cardiaco, non può che offrirsi volontario per gestire il ristorante di famiglia, nonostante l’ego ancora a pezzi per colpa di Beth, la fidanzata che l’ha lasciato per il fratello maggiore. Sid Navarro, meccanico irriverente, è lieta di mettere da parte i suoi attrezzi per aiutare i Dempsey. Finché non si rende conto che lavorerà insieme a Lucas, il suo amore segreto fin da ragazzina. Sid sa che mostrare i suoi veri sentimenti significherebbe farsi spezzare il cuore, ma la tentazione di avere Lucas nel suo letto è troppo forte per resisterle. Dopo un inizio burrascoso, le cose tra Lucas e Sid si faranno bollenti. E a un tratto separarsi diventerà una sfida che forse nessuno dei due avrà più intenzione di vincere.

La mia sfida più grande è una storia romantica, sensuale e spassosa, che fa tornare la speranza di trovare l’amore nei luoghi più inaspettati.


Voglio qui sottolineare che sì, è vero, La mia sfida più grande è il secondo capitolo di una serie ma si tratta di due volumi autoconclusivi che raccontano due storie legate ma assolutamente diverse.

Grazie ad Amazon Crossing ho ricevuto una copia digitale di questo secondo volume e non vedo l’ora di immergermi in questa nuova storia! Per chi non lo sapesse, il primo romanzo di Anchor Island è uscito ormai un anno fa, ad Aprile 2016, con il titolo Scritto nel destino (link d’acquisto qui), sempre grazie ad Amazon Crossing. Se volete potete dunque recuperare questa prima storia e poi partire con questa nuova uscita o gettarvi immediatamente in questa: a voi la scelta!

Fatemi sapere! E ricordatevi sempre di lasciare un segno del vostro passaggio qui sul blog con un commento, un like, un sorriso!

Ora torno ad autocelebrare i miei muffins! Buon proseguimento di giornata!

Rachel

© Rachel Sandman

Ruin Me di Danielle Pearl – Segnalazione

Buongiorno e buon inizio settimana!

Oggi vi segnalo la nuova uscita edita da De Agostini: un romanzo young adult di cui ho già avuto modo di accennarvi qualcosa nella tappa del BlogTour, realizzato in collaborazione con alcune colleghe blogger e che ruota attorno al Dream Cast relativo proprio ai personaggi di questo romanzo (se ve lo siete persi, vi lascio il link qui).

Se volete avere tutte le informazioni, la trama e qualche dettaglio in più relativo a Ruin Me. Ogni volta che mi spezzi il cuore, nuovo romanzo di Danielle Pearl in uscita oggi, non vi resta che scorrere in basso e leggere il post!

Buona lettura!


ruin me

Titolo: Ruin Me. Ogni volta che mi spezzi il cuore (My Ruins)

Autore: Danielle Pearl

Prezzo: € 6,99 (Ebook) – € 14,90 (Cartaceo)

Link d’acquisto: Amazon

Data d’uscita: 24 Aprile 2017

Editore: De Agostini

Collana: Le Gemme


Trama: Libertà. Ecco che cos’ha sempre significato il college per Carl. Libertà da tutti gli errori del liceo. Libertà dai ricordi, dalle ferite, e dalla tragica notte che ha segnato la sua vita. Ma le cose non vanno proprio come si è immaginata. Una sera, durante una festa, Carl si ritrova faccia a faccia con il suo passato: il ragazzo che ama e odia con la stessa intensità. Quando Tucker si rende conto di essere intrappolato nello stesso college di Carl, i ricordi riaffiorano prepotenti. Non sono passati molti mesi da quando era pronto a consegnare il suo cuore a Carl. Per fortuna si era reso conto in tempo di che razza di persona fosse: una bugiarda manipolatrice. Eppure, mentre il cervello di Tucker grida di stare alla larga da Carl, il suo corpo non fa che desiderarla. Ogni giorno di più.


A presto con la recensione di questo nuovo new adult, qui sul blog!

#GoodLuckDanielle!#GoodLuckDeA!

Rachel

© Rachel Sandman

Prossime Uscite Triskell Edizioni – Segnalazioni

Buongiorno!

Oggi vi segnalo due nuovi titoli che saranno disponibili tra pochi giorni e che andranno ad arricchire il già numeroso catalogo Triskell Edizioni della collana Rainbow.

Pronti?


19 aprileTitolo: La scoperta di Daniel (The Enlightenment of Daniel)

Autore: Eli Easton

Traduttore: Francesca Bernini

Serie: Sex in Seattle Series #2

Prezzo: € 4,99 (Ebook)

Trama: Il magnate della finanza Daniel Derenzo vive per il lavoro, fino a che il padre morente gli ricorda quanto la vita sia breve. Quando comincia a guardarsi intorno con occhi nuovi, fa una scoperta sconvolgente: sebbene abbia sempre pensato di essere etero si sente attratto dal suo socio in affari e miglior amico Nick. Alla tipica maniera degli studenti più brillanti, disseziona i suoi nuovi desideri con l’aiuto degli esperti della clinica del sesso Expanded Horizons e punta Nick con la stessa feroce determinazione che gli ha fatto ottenere molti contratti d’affari. Nick era stato innamorato di Daniel anni prima, quando erano compagni di stanza al college. Ma Daniel era etero e Nick aveva rimesso insieme i pezzi del suo cuore infranto sposando Marcia. Due figli e quattordici anni dopo, il loro matrimonio si trascina stancamente come una nave alla deriva. I figli, però, sono tutto per lui e teme che in caso di divorzio non riuscirebbe mai a ottenerne la custodia congiunta. Se riuscirà ad affidare il suo cuore a un Daniel che si sta appena riscoprendo, forse tutti quanti potranno trovare la strada del loro “vissero per sempre felici e contenti”.

Data d’uscita: 19 Aprile 2017


24 aprileTitolo: Tu sei la ragione (You Are the Reason)

Autore: Renae Kaye

Traduttore: Karen Arreghini

Serie: The Tav #2

Prezzo: € 5,99

Trama: Davo è un ragazzo nella media. Ha un buon lavoro, una casa propria e passa i fine settimana al pub. Accetta completamente di essere gay, ma non vuole essere uno di quei gay effeminati. Gli piacciono il football, le altre attività maschili ed evita accuratamente tutto ciò che potrebbe essere considerato femminile, comprese le relazioni che durano più di quindici minuti. Un giorno, l’amico e idolo gay di Davo non solo trova un fidanzato, ma adotta perfino una bambina. Davo è profondamente sconvolto e corre al pub. È proprio lì che incontra Lee, una ragazza carina dai capelli color ciliegia, con un bel vestitino e un paio di scarpe rosse a punta. Davo ne è affascinato, ma com’è possibile? Lui è gay, no? Poi Lee gli confessa di essere in realtà un ragazzo a cui a volte piace indossare abiti da donna. Stravolto da quell’attrazione così bizzarra per lui e le sue idee, Davo inizia un lungo cammino che lo porterà ad accettare se stesso senza dare importanza a ciò che pensano gli altri.

Data d’uscita: 24 Aprile 2017


Buona lettura! E buona Pasquetta a tutti!

Good Luck Triskell!

Rachel

© Rachel Sandman

Mess di Ilaria Soragni – Frammenti di Parole #5

Buongiorno!

Oggi … Torna la rubrica Frammenti di parole con un nuovo e, direi, contrastato appuntamento: vi parlo, infatti, di una lettura di un po’ di tempo fa.

Si tratta di Mess, un romanzo edito da LeggerEditore e firmato da Ilaria Soragni, una delle penne più giovani del panorama italiano odierno. Questa storia rientra nel mood attuale di recupero di opere dalla piattaforma Wattpad e che coinvolge ormai diverse CE. Sempre più spesso infatti le opere che nascono, più o meno, come fanfiction e che vengono scritte e pubblicate sulla piattaforma online gratuitamente sono oggetto di ricerca da parte di varie case editrici che scelgono poi quelle ‘migliori’ per pubblicarle come veri e propri romanzi.

Ma hanno davvero le caratteristiche di veri e propri libri? O sono soltanto una moda passeggera, che sfrutta il potenziale di fans e di fandom che la trama si porta dietro piuttosto che la sostanza e la forma di reale romanzo?

Voi cosa ne pensate? Vi è mai capitato di leggerne? Opinioni?

Oggi io vi parlerò brevemente di Mess, nato appunto come fanfiction e diventato romanzo vero e proprio, pubblicato dalla casa editrice LeggerEditore.

Qui di seguito trovate tutte le infos, la cover e il mio personale frammento …

Buona lettura!


mess

TITOLO: Mess

AUTORE: Ilaria Soragni

USCITA: 31 Marzo 2016

PREZZO: € 4,99 (eBook) – € 14,90 (Cartaceo)

Link d’acquisto: Amazon

EDITORE: LeggerEditore

Trama: Maryland, USA. Mavis, diciotto anni, viene rinchiusa in un riformatorio, accusata di aggressione. È internata nell’ala Nord della struttura, dove sono reclusi i ragazzi condannati per reati minori. Indossano delle tute verdi, unico colore in un mare di bianco così monotono da stordirla. Anche Mavis ne indossa una e le vengono illustrate le regole del luogo. La prima è “non avvicinarsi alla stanza 105”. Diversa dalle altre, in quella cella è rinchiuso un ragazzo di cui nessuno sembra voler parlare. Mavis sa solo che invece lui indossa una tuta arancione e che non dovrebbe trovarsi lì, bensì nell’ala Est, riservata a chi ha commesso crimini gravi. Il suo nome non viene mai pronunciato e gli altri ragazzi si limitano a chiamarlo 105. Da subito incuriosita, Mavis infrange la prima regola, facendo di tutto per entrare in contatto con lui. Poco alla volta riesce ad avvicinarsi, a scoprire il suo nome, Niall, e a violare il suo silenzio impenetrabile. Fra Mavis e Niall nasce un rapporto sincero, empatico, che se da una parte darà a Mavis la forza di non crollare, dall’altra la travolgerà, preda di sentimenti ancora sconosciuti e in nome dei quali metterà a rischio la sua stessa vita…

Frammento: 

Le mie opinioni riguardo a questo libro sono molto contrastanti.
Da un lato ho apprezzato un sacco l’ambientazione originale, le storie e la scelta di narrare il tutto in terza persona (cosa non semplice, soprattutto se si pensa che l’autrice ha appena 17 anni!).
Dall’altro il poco approfondimento di storie che avrebbero avuto un potenziale fantastico e il finale, a dir poco, tagliato e affrettato … Mi hanno lasciato con l’amaro in bocca.
Sarebbe stato comunque un romanzo interessante e, perché no, anche promosso (magari non a pienissimi voti) se non fosse per questa storia degli One Direction …
Devo ammettere: l’avessi saputo prima, non avrei MAI letto questo libro quindi devo sottolineare il fatto che la mia ignoranza in materia mi ha fatto immaginare persone diverse da quelle che al 77% del libro ho poi scoperto essere invece le vere fonti di ispirazione. Non ho niente contro le fanfiction e non ho nulla con la loro tramutazione in veri e proprio romanzi però … Il solo fatto di mantenere i nomi che, dopo essere andata a girovagare sul web (si, i 1D sono un mondo a me totalmente ignoto, #SorryNotSorry), ho scoperto essere quelli reali … Beh … Per me è NO! No no no no! Romanzo = Inventiva, Romanzo = Sogno … Ergo … NO! Almeno i nomi cambiamoli, santo cielo!

E voi? Avete mai letto Mess? Qual è la vostra idea?

Rachel

© Rachel Sandman