Review Party – Le note di un’estate indimenticabile di S.A. Domingo

Titolo: Le note di un’estate indimenticabile
Autore: S.A. Domingo
Data d’Uscita: 6 Luglio 2021
Prezzo: 16,15 (Cartaceo su Amazon)
Editore: Mondadori
Età di lettura: da 12 anni

Trama: Superati gli esami di fine anno e conclusa una storia d’amore sbagliata, Nova si prepara a trascorrere la migliore estate della sua vita: libera dallo studio e dai ragazzi, e decisa a dedicarsi alla sua grande passione, ossia scrivere canzoni, girerà cinque festival musicali con i genitori, aiutandoli con il loro furgoncino di street food afrocaraibico. Quello che non si aspetta è di conoscere un ragazzo, aspirante musicista come lei, con cui passerà un’indimenticabile serata ballando sotto le stelle. La mattina dopo Nova riparte ed è sicura che non rivedrà più Sam. Eppure un filo sembra unirli, intrecciando le loro vite in una trama che ha tutta la magia dell’estate e il ritmo travolgente della musica…

Recensione: Ogni volta che inizio un romanzo etichettato come young adult cerco di cogliere ogni sfumatura che, in potenza, potrebbe colpire un giovane lettore alle prese con l’adolescenza, con la crescita, con la presa di coscienza di sé.
Le note di un’estate indimenticabile di S.A. Domingo è stata una sorpresa meravigliosa e ringrazio Mondadori per aver portato questo titolo in Italia.
Partiamo innanzitutto dallo stile: l’autrice non si dilunga in inutili descrizioni, in sbrodolamenti prosaici fatti solo per allungare il brodo narrativo o per incensare la sua maestria con la parola scritta. Domingo dosa tutto e scrive ciò che io mi aspetto da uno young adult: una storia lineare, chiara, concisa, bella, pura e semplice, seppur con qualche scossone emotivo ben incastonato tra i capitoli del romanzo.
Altro elemento assolutamente a favore di questo libro è la presenza di un dialogo interculturale immediato, autentico, vero. Sin da subito l’autrice presenta i suoi personaggi dando loro una connotazione caratteriale ma anche etnica e poi, lì, si ferma. Stop. Non ripete il concetto incessantemente, creando una sorta di aspettativa, un mito, una macchietta. D’altronde, il mondo, ieri come oggi, è fatto di questo: una moltitudine meravigliosa di persone dai mille colori e dalle mille sfumature, che emergono, dalla loro pelle, dal loro comportamento, dalla loro attitudine. Ho trovato questo elemento trattato, per la prima volta, nelle mie personali letture, in modo credibile e vero, senza inutili messaggi di retorica.
Un ulteriore aspetto che ho accolto con piacere è Nova. Lo young adult è un genere in cui, si sa, è facile amare il protagonista maschile, mentre le giovani donne spesso risultano austere, spocchiose, troppo frivole, troppo sensibili. Nova Clarke è meravigliosa.
Non ho altro modo per descrivere questa bellissima donna fatta di carta e musica che Domingo a creato e in cui, credo e spero, molte giovani lettrici potranno rivedersi e potranno ammirare. Nova è un’artista: adora la musica, scrive canzoni; Nova è una figlia che aiuta la famiglia con l’attività che portano avanti da anni; Nova è una sostenitrice convinta di tutto ciò che è ecosostenibile e che può aiutare il pianeta. Anche qui, l’autrice non si dilunga troppo ma, anzi, inserisce dettagli, slogan, messaggi, all’interno di dialoghi e scene, permettendo al tutto di incastrarsi alla perfezione nel flusso narrativo e rimanendo impresse al lettore, anche ad una prima lettura, senza bisogno di sottolineature o di inutili spiegazioni che avrebbero solo reso il tutto meno potente e più astratto.
Nova è, nelle sue azioni, nelle sue parole, concreta, viva, originale, spettacolare.
In conclusione, geniale la divisione del romanzo in cinque blocchi, uno per ogni festival musicale incontrato. L’ambientazione, tipicamente estiva, un po’ hippie, un po’ grunge, un po’ wild, aiuta a rendere questa lettura perfetta per la stagione più calda e presenta il tutto in modo strepitoso, un po’ come se fosse la scena di un film in cui, per la prima volta che, un visitatore si trova in mezzo al deserto, di fronte alla ruota del Coachella.
Ecco… Credo che, nonostante il mio delirio sfrenato, abbiate compreso e capito… Le note di un’estate indimenticabile è un libro che, se avete figli adolescenti, se avete bisogno di un’idea regalo per una giovane donna, è assolutamente perfetto. Forse, la copertina non è perfettamente in linea con il contenuto (la ragazza in foto non è, personalmente, come io ho immaginato Nova), però mai come in questo caso bisogna farsi fermare dalla copertina. Inoltre, tra le pagine del romanzo di Domingo si nasconde Sam, un ragazzo normale, finalmente, con un po’ di mistero nascosto tra i riccioli scuri ma che, sono sicura, rimarrà nel cuore di molte.
Non vi resta, dunque, altro da fare se non correre in libreria e acchiappare una copia di Le note di un’estate indimenticabile.

Rachel

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...