Io + Te di Sarina Bowen & Elle Kennedy – Recensione

always cover


Titolo: Io + Te
Autore: Sarina Bowen & Elle Kennedy
Serie: #Him #1

Data d’uscita: 29 Aprile 2019
Prezzo:
 11,81 (Cartaceo su Amazon)

Editore: Always Publishing
Genere: M/M


Trama: Jamie Canning non è mai riuscito a capire come mai ha perso il suo migliore amico. Dopo innumerevoli estati passate insieme al campo, il suo compagno di stanza sempre con la battuta sulla lingua e pronto a cacciarsi nei guai lo ha tagliato fuori dalla sua vita senza una spiegazione. E una sfida stupida e una serata un po’ folle non possono bastare, per Jamie, a spezzare un legame di amicizia sincera. Ryan Wesley è la stella della sua squadra di hockey, a un passo da una carriera luminosa nello sport che più ama. Ha solo un rimpianto: aver attirato, con dei secondi fini, il suo migliore amico in una sfida che ha spinto il loro legame oltre il limite e rovinato tutto. Ora la sua squadra dovrà affrontare quella del college di Jamie ai playoff del campionato nazionale, e Ryan ha finalmente la possibilità di scusarsi. Ma gli basterà rivedere solo una volta il ragazzo di cui in segreto è sempre stato innamorato, per ripiombare nel tormento. Dal loro incontro Jamie non troverà risposte, ma solo altre domande. Sarà solo quando Ryan si presenterà al loro vecchio campo estivo ad allenare al suo fianco per un’ultima estate bollente, che Jamie finalmente scoprirà una verità inaspettata.


Recensione: Questo romanzo è uscito quasi un anno fa, in Italia, grazie alla Always Publishing. Questo romanzo, Io + Te (titolo che non amo particolarmente, lo dico subito: detesto quando le operazioni matematiche entrano nel mondo letterario, già dai tempi della lettura di Jessica Sorensen, Io e te = Amore, edito da Newton Compton), è un M/M ambientato nel mondo dell’hockey su ghiaccio ed è arrivato in libreria l’aprile scorso.
Ora, una domanda sorge spontanea: come ho fatto a non accorgermene prima di adesso? Questa cosa è grave, se non gravissima, visto quanto la trama e la lettura di questo volume mi abbiano tenuta agganciata al kindle per un giorno e mezzo. Sì, avete capito bene, ho trascorso il mio giorno di riposo come un’automa che vagava per casa, in pigiama, con lo sguardo perennemente incollata allo schermo.

Chiariamo subito: la storia di Jamie e Wes è fenomenale. Curata nel suo sviluppo, credibile, tenera, piena di alti e bassi, sincera. Ma una cosa, più di tutte, mi ha convinto che questo sia davvero un M/M con i fiocchi: il fatto che nella trama siano presenti scossoni, elementi, deviazioni imprevedibili, che rendono il volume davvero originale e assolutamente accattivante. Mai dare per scontato nulla, insomma, quando si ha a che fare con due penne del calibro di Elle Kennedy e di Sarina Bowen.

Ma cerchiamo ora di essere un po’ più specifici e di analizzare meglio dove Jamie e Wes si sono distinti nella massa di personaggi della letteratura contemporanea di questo periodo.
Partiamo col dire che il loro rapporto è supportato da anni fatti di estati spensierate, di adolescenze condivise, di silenzi duraturi, di terremoti emotivi, di lotte improvvise. Tutto questo lascia, inevitabilmente, segni profondi nelle anime di entrambi i protagonisti del romanzo che si ritrovano, un po’ per caso, un po’ per destino, e non riescono più a fare un passo indietro, di lì in avanti.

Wes è il casinista, colui che sembra il ribelle di turno, pieno di tatuaggi, corredato di piercing, dalla battuta sempre pronta per nascondere la sua sensibilità, per celare Ryan al mondo.
Jamie, al contrario, ad un occhio esterno appare controllato, solido, il classico biondo californiano dedito allo sport che ha scelto, responsabile, distaccato anche.
Metteteli insieme e nulla sarà più così delineato.

Quello che ho adorato, leggendo Io + Te, è proprio questo, ovvero la capacità delle autrici di fondere i loro protagonisti senza snaturarli mai, donando spessore e caratterizzazione realistica ad entrambi senza privarli di autenticità e identità.
Un ulteriore punto a favore del romanzo è l’ambientazione. Per una fan sfegatata, come me, del film The Miracle, sentir parlare di quei ragazzi che sul ghiaccio hanno realmente fatto un miracolo, battendo le squadre più titolate dell’epoca, racchiudendo l’aria che le Olimpiadi di allora avevano creato e reso tangibile in una sorta di sfera di vetro,  è stato evocativo ed emozionante.

In conclusione, lo stile e la scrittura delle autrici sono rapidi, diretti, ammalianti. La linea narrativa scelta è, senza ombra di dubbio, vincente grazie ad una serie di episodi e dialoghi che si fondono benissimo nella trama del romanzo, rendendo Wes e Jamie una delle coppie migliori del panorama contemporaneo. Eh … Ora che ho scoperto che esiste una sorta di seguito (grazie M/M e Dintorni The Ink Spell per queste mie nuove ossessioni), mi rivolgo a te, Always Publishing … Lo pubblichiamo tipo … Ieri? Giuro solennemente di avere buone intenzioni e di non aspettare un anno a leggerlo, questa volta!

Rachel

© Rachel Sandman

Un pensiero su “Io + Te di Sarina Bowen & Elle Kennedy – Recensione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...