Le cose da dimenticare di Kerry Lonsdale – Recensione

Buongiorno!

Oggi torna l’appuntamento Recensione e, per l’occasione, vi parlo di un romanzo che mi ha davvero colpito: edito da LeggerEditore, uscito in digitale il 31 Agosto 2017, venite a scoprire con me qualche infos in più su Le cose da dimenticare di Kerry Lonsdale, il seguito di Ogni cosa a cui teniamo.

Qui di seguito trovate tutti i dati, la trama e la mia opinione. Un’avvertenza: in questo caso in particolare, invito (anche a mio discapito, si intende) vivamente coloro che non hanno ancora letto il primo romanzo a NON PROSEGUIRE con la lettura in quanto … Uno spoiler, anche solo leggendo la trama, è inevitabile e vi rovinerebbe in parte la lettura della prima storia.
Se invece siete temerari, procedete pure ma IO vi avevo avvisati!

Buon proseguimento!


6tag_030917-144621 (1)

Titolo: Le cose da dimenticare
Autore: Kerry Lonsdale
Serie: Ogni cosa a cui teniamo #2
Prezzo: € 4,99 (Ebook) – € 15,30 (Cartaceo – In uscita prossimamente)
Editore: LeggerEditore

Trama: Due mesi prima il suo matrimonio, il consulente finanziario James Donato insegue suo fratello Phil in Messico, ma si perde in mare e viene dato per morto. Sei anni più tardi, si risveglia da uno stato dissociativo e scopre che ora si trova a Oxaca sotto il nome di Carlos Dominguez, vedovo e padre di due figli, che con l’aiuto della sorellastra Natalya cerca di dare un senso alla propria vita. Fino a quando non scopre che la sua fidanzata, Aimee Tierney, si è sposata e ha un figlio. Devastato, James e la sua famiglia tornano in California ma presto scopriranno che suo fratello Phil è uscito di galera vuole vendicarsi. James dovrà capire presto cosa successe quella notte in Messico e perché non si fida più di nessuno tanto che ognuno sembra raccontargli la propria verità.


Recensione: Torno a ripetere … Se non avete ancora letto Ogni cosa a cui teniamo, NON proseguite la lettura.
Detto e ripetuto ciò … Ragazzi, quando ho letto l’epilogo del primo romanzo di questa serie non vedevo l’ora di avere questo romanzo tra le mani e di immergermi nella storia di Carlos per scoprire tutto, ogni cosa.
Le mie aspettative erano alte, altissime e … Devo dire che la lettura non le ha rispettate ma surclassate, e di tanto, tantissimo.

Quando ho letto il primo romanzo, la figura di James mi intrigava ma non più di tanto, voglio dire: lui è il classico ostacolo per la serenità della coppia che si sta formando quindi … Era umanamente impossibile parteggiare per lui.

Tuttavia in questo romanzo è altrettanto inevitabile stare dalla sua parte, comprenderlo, supportarlo e questo, per me, è il tratto distintivo che delinea e conferma la grandezza di Kerry Lonsdale.

Se, infatti, avevo apprezzato Ogni cosa a cui teniamo, ho letteralmente amato Le cose da dimenticare.
In questo romanzo c’è vita, desiderio, mistero, incomprensione e dolore, un sacco di dolore.

La vicenda è narrata seguendo due punti di vista, sfasati anche a livello temporale, che, sin da subito, fanno capire l’originalità della storia che avete tra le mani: si tratta infatti di due punti di vista, è vero, ma appartenenti ad una sola persona. James da un lato, Carlos dall’altro: un solo uomo spezzato in due ma che resta uno, stesso corpo, stesso cuore, stessa anima.

Il conflitto interiore che questo personaggio è costretto a vivere è una delle storyline più strazianti che io abbia letto nell’ultimo periodo ed è resa magistralmente grazie allo stile impeccabile della Lonsdale e alla scelta narrativa di staccare e far scoprire pezzi di un passato diverso ma comune a poco a poco, piano piano.

Rivedremo Aimee, ovviamente, ma questa volta non sarà lei la protagonista, non sarà lei ad essere quella giusta, la compagna perfetta. Al suo posto una delle donne di carta più forti in cui io mi sia mai imbattuta: Natalya è davvero magnificamente immensa. Lei ha amato, ama e amerà Carlos ma, nonostante tutto, è pronta a mettere da parte il suo sentimento ed è pronta ad aiutare James, un uomo che non la vede con gli occhi che l’hanno sempre guardata, non la sente allo stesso modo, non la ama.

Accanto a loro, i piccoli di casa: un rapporto che, anche qui, sa di realtà misto a devastazione. Il legame tra Carlos e i suoi figli è meraviglioso ma per James è un qualcosa che non esiste, da ricostruire del tutto: vi immaginate, a questo punto, come dev’essere per un bambino di 5 anni svegliarsi un giorno e scoprire che il proprio padre si è completamente dimenticato di te, della tua esistenza?
La ricostruzione di questo nucleo famigliare sarà straziante, vi avviso, ma è un percorso che fa male per quanto è ben dosato e curato. Mai stucchevole, mai affrettato … Perfetto.

In conclusione, io vi invito, seriamente, a leggere questo romanzo che personalmente ho avuto il piacere di leggere grazie alla LeggerEditore e che rientra in un genere tutto suo, fatto di romance ma anche di mistero, di intrigo, di formazione. Un libro dai mille volti, un po’ come il protagonista, che si farà amare inevitabilmente, senza filtri, senza maschere, con un epilogo che sarà una conclusione forse un po’ affrettata (non volevo che finisse, ne volevo ancora, ne volevo di più!) ma che si unisce ad un ennesimo quesito che l’autrice lascia lì, come una piuma che volteggia libera nell’aria, in attesa, forse, di una nuova storia.

N.B. Ancora una volta, l’edizione italiana mantiene la cover originale: una donna dai capelli rossi di spalle … Scelta azzeccatissima!

Rachel

© Rachel Sandman

 

Annunci

2 pensieri su “Le cose da dimenticare di Kerry Lonsdale – Recensione

  1. Rosy M. ha detto:

    Amo gli spoiler, ma stavolta ho evitato di proseguire la lettura della tua recensione, perché questo romanzo mi incuriosisce troppo e voglio scoprire la sua storia da me.
    Dimmi solo: ne vale DAVVERO la pena?
    Se sì, lo comprerò di certo!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...