Salone Internazionale del Libro di Torino – Delrai Edizioni

Buonasera!

DSC_0032

Allora, dopo avervi parlato della piccola realtà della casa editrice Il Sirente e dopo avervi raccontato, in breve, l’incontro con la Newton Compton Editori (articolo che, tra l’altro, è stato modificato in parte, per volere dei piani alti), oggi vi parlo di loro …

Sono andata al Salone Internazionale del Libro con un obiettivo … Incontrare questa casa editrice che, nata da poco, ha fatto breccia nel mio panorama di lettrice, prima ancora che di blogger, soprattutto, devo dire, grazie all’opera prima di una delle sue autrici.
Forse avrete già capito di chi sto parlando e ora posso darvi conferma: questa sera vi parlo della Delrai Edizioni (e, vorrei sottolineare, si legge [delrai], NON [delrei], perché Lana Del Rey è un’altra cosa, vero?).

Ed ecco come si presentava questa nuovissima e giovanissima e bellissima casa editrice al Salone di Torino!

DSC_0024.JPG

Oh … Accidenti … Ho sbagliato foto! Qui stavano ancora tutti dormendo … Un momento …

18581767_1963704470516432_3552262518138163836_n

Ecco … Questa rende meglio: voilà! Tutto il catalogo Delrai Edizioni si apre qui, davanti ai vostri occhi in tutti i suoi colori e titoli. Non credo me ne vorranno le altre ma, non posso non partire da LEI, colei che mi ha fatto conoscere questa casa editrice, mi ha fatto innamorare della sua storia e mi ha fatto entrare in sintonia con i suoi personaggi: Elle Elle ed io 3Eloise.
Conoscere e parlare con la creatrice di Apri gli occhi e comincia ad amare è stato davvero fantastico. Se ancora non avete letto questo libro, fatelo: ma non perché ve lo dico io, no. Fatelo perché merita davvero, perché la storia che racconta tocca corde personali e, allo stesso tempo, universalmente conosciute. Quindi, sì … Insomma, ascoltatemi e leggetelo, non ve ne pentirete! Tutto chiaro, vero?
Inutile dire che sono tornata a casa con la mia copia della storia di Sara e IsaaK (capisci Eloise, vero?) autografata e … Con il romanzo Tu che colori la mia ombra nuovo nuovo e pronto per essere letto e divorato in questo prossimo e imminente weekend (non vedo l’ora di conoscere meglio il mio già amatissimo Paolo!).

Delrai.jpg

Capite la meraviglia che sto per leggere? (Poca pressione, cara Eloise, davvero pochissima).

Ma ora, passiamo alle altre penne che compongono la scuderia Delrai e che ho Barbara ed ioconosciuto a Torino.
Barbara Bolzan è l’autrice della Rya Series, composta dal romanzo Fracture e dalla novità di questo Salone, ovvero Sacrifice (vi ho parlato di questo libro durante la tappa del BT curata da me). Inutile dire che chiacchierare con lei è stato stimolante e davvero travolgente: Barbara è luminosa, sempre con il sorriso sulle labbra e, diciamocelo, ormai siamo tutte fans di Rya e Nemi (compresa mia mamma, come ormai tutti sapranno) e non vediamo l’ora di scoprire il proseguimento della loro storia (facciamo partire il countdown per Settembre?). Nat ed io
Oltre a Bolzan ed Eloise, un altro nome della casa editrice era presente al Salone: lei, Natascia Luchetti. La vedete qui, di fianco a me, in una fantastica fotografia in cui domina il black power e … Volete sapere quale storia ha firmato? Dracula – L’amore non muore mai, un romanzo che prende elementi del passato e li mescola a tratti contemporanei. Parlare con lei è stato davvero spontaneo e divertente e in questa esperienza è stato impossibile non notare il contrasto tra la storia scritta e la persona dolcissima che l’ha creata.

Ora … Chi manca all’appello? Ovviamente … Ultima ma non meno importante è la persona, la mente e il Malia ed iocuore di questa casa editrice: il grande capo Malia Delrai è estroversa, chiara, una voce schietta, una combattente e un’energia onnipresente. Oltre ad essere editrice, non va dimenticato, è anche autrice: due romanzi presenti nel catalogo sono infatti firmati da lei e sono Roman Di te.
Inutile dire che è stata fantastica, se non altro perché non mi ha sbattuto e cacciato dopo la mia ennesima tappa presso lo stand Delrai!
Chapeau!

Quindi, come spero abbiate capito, la Delrai Edizioni è una casa editrice unica nel suo genere, formata da libri ma, prima ancora, da persone e personalità diverse ma accumunate da un reciproco sostegno e un reciproco supporto. È una casa editrice che cura l’aspetto umano prima di ogni altro (cosa che, oggi più che mai, è un fattore trascurato da molti) e offre opere curate nel dettaglio, senza macchie ad eccezione, ovviamente, di quelle volutamente volute (sfogliate Tu che colori la mia ombra per capire fino in fondo ciò che voglio dire).

Non mi resta che dire … Al prossimo Salone, autrici Delrai [e sì, ragazze, scusate ma questa è una promessa (o una minaccia): sarò ancora accozzata come una cozza allo scoglio al vostro stand, sappiatelo]!

Rachel

© Rachel Sandman

Annunci

10 pensieri su “Salone Internazionale del Libro di Torino – Delrai Edizioni

  1. radele ha detto:

    Ce li ho tutti ancora da leggere, quelli di Malia, di Elle Eloise, della Bolzan che però leggerò da gennaio prossimo e anche Teach me. Giuro che prima o poi ci arrivo, ma se qualcuno mi dice come allungare le giornate da 24 a 48 ore forse ce la faccio prima … ❤

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...