Mess di Ilaria Soragni – Frammenti di Parole #5

Buongiorno!

Oggi … Torna la rubrica Frammenti di parole con un nuovo e, direi, contrastato appuntamento: vi parlo, infatti, di una lettura di un po’ di tempo fa.

Si tratta di Mess, un romanzo edito da LeggerEditore e firmato da Ilaria Soragni, una delle penne più giovani del panorama italiano odierno. Questa storia rientra nel mood attuale di recupero di opere dalla piattaforma Wattpad e che coinvolge ormai diverse CE. Sempre più spesso infatti le opere che nascono, più o meno, come fanfiction e che vengono scritte e pubblicate sulla piattaforma online gratuitamente sono oggetto di ricerca da parte di varie case editrici che scelgono poi quelle ‘migliori’ per pubblicarle come veri e propri romanzi.

Ma hanno davvero le caratteristiche di veri e propri libri? O sono soltanto una moda passeggera, che sfrutta il potenziale di fans e di fandom che la trama si porta dietro piuttosto che la sostanza e la forma di reale romanzo?

Voi cosa ne pensate? Vi è mai capitato di leggerne? Opinioni?

Oggi io vi parlerò brevemente di Mess, nato appunto come fanfiction e diventato romanzo vero e proprio, pubblicato dalla casa editrice LeggerEditore.

Qui di seguito trovate tutte le infos, la cover e il mio personale frammento …

Buona lettura!


mess

TITOLO: Mess

AUTORE: Ilaria Soragni

USCITA: 31 Marzo 2016

PREZZO: € 4,99 (eBook) – € 14,90 (Cartaceo)

Link d’acquisto: Amazon

EDITORE: LeggerEditore

Trama: Maryland, USA. Mavis, diciotto anni, viene rinchiusa in un riformatorio, accusata di aggressione. È internata nell’ala Nord della struttura, dove sono reclusi i ragazzi condannati per reati minori. Indossano delle tute verdi, unico colore in un mare di bianco così monotono da stordirla. Anche Mavis ne indossa una e le vengono illustrate le regole del luogo. La prima è “non avvicinarsi alla stanza 105”. Diversa dalle altre, in quella cella è rinchiuso un ragazzo di cui nessuno sembra voler parlare. Mavis sa solo che invece lui indossa una tuta arancione e che non dovrebbe trovarsi lì, bensì nell’ala Est, riservata a chi ha commesso crimini gravi. Il suo nome non viene mai pronunciato e gli altri ragazzi si limitano a chiamarlo 105. Da subito incuriosita, Mavis infrange la prima regola, facendo di tutto per entrare in contatto con lui. Poco alla volta riesce ad avvicinarsi, a scoprire il suo nome, Niall, e a violare il suo silenzio impenetrabile. Fra Mavis e Niall nasce un rapporto sincero, empatico, che se da una parte darà a Mavis la forza di non crollare, dall’altra la travolgerà, preda di sentimenti ancora sconosciuti e in nome dei quali metterà a rischio la sua stessa vita…

Frammento: 

Le mie opinioni riguardo a questo libro sono molto contrastanti.
Da un lato ho apprezzato un sacco l’ambientazione originale, le storie e la scelta di narrare il tutto in terza persona (cosa non semplice, soprattutto se si pensa che l’autrice ha appena 17 anni!).
Dall’altro il poco approfondimento di storie che avrebbero avuto un potenziale fantastico e il finale, a dir poco, tagliato e affrettato … Mi hanno lasciato con l’amaro in bocca.
Sarebbe stato comunque un romanzo interessante e, perché no, anche promosso (magari non a pienissimi voti) se non fosse per questa storia degli One Direction …
Devo ammettere: l’avessi saputo prima, non avrei MAI letto questo libro quindi devo sottolineare il fatto che la mia ignoranza in materia mi ha fatto immaginare persone diverse da quelle che al 77% del libro ho poi scoperto essere invece le vere fonti di ispirazione. Non ho niente contro le fanfiction e non ho nulla con la loro tramutazione in veri e proprio romanzi però … Il solo fatto di mantenere i nomi che, dopo essere andata a girovagare sul web (si, i 1D sono un mondo a me totalmente ignoto, #SorryNotSorry), ho scoperto essere quelli reali … Beh … Per me è NO! No no no no! Romanzo = Inventiva, Romanzo = Sogno … Ergo … NO! Almeno i nomi cambiamoli, santo cielo!

E voi? Avete mai letto Mess? Qual è la vostra idea?

Rachel

© Rachel Sandman
Annunci

13 pensieri su “Mess di Ilaria Soragni – Frammenti di Parole #5

  1. thebookofwritercom ha detto:

    Ci sono molti libri migliori su Wattpad io ne ho letti molti, purtroppo le CE vanno a vedere quanti lettori ha avuto quel determinato libro, piuttosto che il contenuto in sé. Io ho letto MY Dilemma Is You della Chiperi e devo dirti che c’era da mettersi le mani nei capelli, ogni 3 per 2 a scrivere di come sono perfetti gli addominali di Cameron Dallas. L’unico romanzo uscito da Wattpad ed edito dalla Leggereditore che davvero mi è piaciuto è stato Sex or Love? Di Flavia Cocchi. Scusa se ci sono errori ma il correttore va da sé

    Liked by 1 persona

  2. radele ha detto:

    Wattpad è un mondo molto strano e, sinceramente, lo frequento molto poco e solo per leggere cose specifiche. Non mi piace l’uso che ne fanno molti, nato con intenzioni ottime e, purtroppo, degenerato spesso miseramente. L’idea di fondo di questo romanzo è ottima ma, da quello che capisco, messa in atto senza la giusta esperienza. Quello che mi stupisce sempre di più è la leggerezza delle case editrici che, pur di far soldi, sono disposte a tutto. Un buon romanzo non lo si fa solo con una trama intrigante e originale, ci vuole mestiere, conoscenza di quello che si scrive, capacità di far vivere attraverso le pagine i personaggi e le loro storie e, per quanto bravi e geniali si possa essere, non credo sia possibile a 17 anni avere le capacità e le conoscenze per poter scrivere una storia del genere.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...