Alice Chimera – Segnalazione

Buon Sabato a tutti!

Allora … Oggi … Vi segnalo un racconto firmato Alice Chimera, Frozen ghiaccio perenne. Si tratta di un’opera breve che è lo spin-off di Infelici e scontenti, il romanzo di esordio dell’autrice italiana, edito da Les Flâneurs Edizioni.

Qui di seguito trovate tutte le infos sia sul racconto che sul romanzo.

Vi segnalo inoltre che, sino al 14 Febbraio 2017, il racconto Frozen ghiaccio perenne (disponibile qui) è gratuito! Approfittatene!


alice-chimera

Titolo: Frozen ghiaccio perenne

Autore: Alice Chimera

Prezzo: € 0,99 (gratis fino al 14/02/2017)

Link d’acquisto: Amazon

Data d’uscita: 6 Febbraio 2017

Editore: Les Flâneurs Edizioni

Trama: Frozen, ghiaccio perenne è il racconto spin off di Infelici e scontenti. Nell’immaginario collettivo le fiabe possono finire solo con il classico “… e vissero felici e contenti”. Eppure, chi non si è mai chiesto cosa è successo dopo? Che cosa accadde a Belle dopo la rottura dell’incantesimo? Jasmine, che ha sempre sognato di scappare da palazzo, è felice della sua vita? I racconti si aprono sul finale disneyano che conosciamo tutti e proseguono con la narrazione di fatti tenuti nascosti: l’eroina diviene fautrice della propria infelicità. Cenerentola si ritrova sposata con un principe che la considera un giocattolo sessuale, Ariel scopre che non è diventata davvero umana e che le manca la possibilità di procreare, Alice, che avrebbe voluto crescere e diventare donna, si ritrova a rimpiangere il Paese delle Meraviglie e la spensieratezza dell’infanzia… Agli occhi delle protagoniste, una scelta: assecondare la sfortuna e stringere i denti oppure sfidarla e soccombere.


81n35weib6l

Titolo: Infelici e scontenti

Autore: Alice Chimera

Prezzo: € 14,00 (Cartaceo)

Link d’acquisto: Amazon

Data d’uscita: 1 Marzo 2016

Editore: Les Flâneurs Edizioni

Trama: Nell’immaginario collettivo le fiabe possono finire solo con il classico “e vissero felici e contenti”. Eppure, chi non si è mai chiesto cosa è successo dopo? Che cosa accadde a Belle dopo la rottura dell’incantesimo? Jasmine, che ha sempre sognato di scappare da palazzo, è felice della sua vita? I racconti si aprono sul finale disneyano che conosciamo tutti e proseguono con la narrazione di fatti tenuti nascosti: l’eroina diviene fautrice della propria infelicità. Cenerentola si ritrova sposata con un principe che la considera un giocattolo sessuale, Ariel scopre che non è diventata davvero umana e che le manca la possibilità di procreare, Alice, che avrebbe voluto crescere e diventare donna, si ritrova a rimpiangere il Paese delle Meraviglie e la spensieratezza dell’infanzia… Agli occhi delle protagoniste, una scelta: assecondare la sfortuna e stringere i denti oppure sfidarla e soccombere.


Conosciamo meglio l’autrice …

Alice Chimera è nata a Brescia nel 1986. Ha odiato leggere fino ai sedici anni, quando ha deciso di affrontare quel mostro che la perseguitava da troppo tempo: la dislessia. Da allora non ha più smesso di vivere in simbiosi con i libri e fa il possibile per tenere in allenamento la mente. Ama la cultura giapponese e spera presto di tornare nel paese del sol levante dove è stata nel 2010; ha studiato grafica e da tempo ha abbandonato il paesello di provincia per trasferirsi a Milano, inseguendo l’amore e possibilmente la fortuna, dopo la crisi del 2007. Nel tempo libero scrive sul suo blog (www.alicechimera.com), dove condivide le letture e il piacere di raccontare. Da alcuni anni, anche grazie ai corsi che ha frequentato, ha intrapreso la strada della scrittura. Infelici e scontenti è il suo libro d’esordio.


 Buona lettura!

Rachel

© Rachel Sandman

 

Annunci

2 pensieri su “Alice Chimera – Segnalazione

  1. radele ha detto:

    Geniale, il finale alternativo di favole famose credo che sia un’idea fantastica!!! Spero che Biancaneve sia finita in bancarotta a vendere mele e che se la passi malissimo (la favola che più ho odiato nella mia vita, sin da piccola facevo il tifo per la strega cattiva, e trovo ancora bellissima la fata malefica di Disney e orribile invece lei). Comunque preso subito il racconto e se, come penso, mi piacerà non potrò perdermi tutto il libro alternativo!!!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...