Dream – Patto d’amore di Karina Halle – Recensione

Buonasera a tutti!

Oggi vi parlo di un libro uscito a fine novembre ed edito da Newton Compton: si tratta di Dream – Patto d’amore di Karina Halle.

Qui di seguito trovate tutte le infos e la mia personalissima opinione.

#Enjoy!

15416973_691337831034096_67101754_n

TITOLO: Dream – Patto d’amore (The Pact)

AUTORE: Karina Halle

USCITA: 23 Novembre 2016

PREZZO: Promo € 1,99 (Ebook)

EDITORE: Newton Compton Editori


TRAMA:

Linden McGregor è un pilota di elicottero con un accento scozzese e fascino da vendere. Stephanie Robson è una donna d’affari ambiziosa che possiede le armi per sedurre un uomo. Potrebbero essere una coppia perfetta e invece sono solo amici per la pelle. Quando erano più giovani hanno fatto anche un patto: se nessuno dei due avesse trovato l’anima gemella entro i trent’anni, si sarebbero sposati. Ora che il tempo è scaduto, e che gli amanti entrano ed escono dai loro letti sempre più spesso, è giunto il momento di onorare quella promessa, anche a costo di rovinare un’amicizia che dura da una vita. Ma sarà davvero possibile per due amici andare a letto insieme, o addirittura ritrovarsi sull’altare? 


RECENSIONE:

Oh … Finalmente! Erano secoli che non leggevo un libro del genere: così coinvolgente, ben strutturato, emozionante, introspettivo … Semplicemente fantastico!

Forse perde un po’ nella parte finale ma, credetemi, se quello che cercate è un libro sfizioso, brillante nei dialoghi, sexy nelle scene e che vi lasci incollati al kindle per ore … Dream – Patto d’amore di Karina Halle è il libro che fa per voi!

Ma iniziamo con ordine. La protagonista femminile è forse una delle migliori nel panorama romance di quest’anno: forte, creativa, indipendente, intraprendente e con la tendenza, che io ho amato follemente, di cambiare colore di capelli, sperimentando anche tinte bizzarre e, potrei dire, alquanto inusuali. Stephanie è davvero una donna che sta crescendo e che, capitolo dopo capitolo, prende coscienza di sé e di ciò che vuole, sbagliando ovvio, ma non rinnegando mai nulla.

Il protagonista maschile … WOW! Cioè … Parliamone! Linden ha tutto quello che potrebbe attrarre chiunque dotato di un minimo di senso: è un pilota; è sexy; è scozzese. Sì, avete capito bene, mie carissime fans di Jamie Fraser & Co.! Ecco un altro bel manzo delle Highlands che aspetta solo che vi immergiate nella sua storia fatta di altruismo, introspezione e problematiche di vario genere.

Inoltre, devo dirlo, i rispettivi nomignoli che si affibbiano fin dal loro primo incontro sono una delle scelte più azzeccate in tutta la gamma di romanzi che io abbia mai letto: Baby Blue e Cowboy! Non credo serva che io dica altro.

A questo punto sarete portati a credere che questo libro sia un capolavoro … Beh, purtroppo devo frenare solo un pochino il vostro entusiasmo (accidentaccio!).

Perché se, fino al 60/65% del libro, ho sospirato, patito, adorato ogni singola scelta dell’autrice e ogni svolta inaspettata della trama di Dream – Patto d’amore, nell’ultima parte mi sono ritrovata davanti eventi che, dopo un po’, mi hanno in parte smorzato l’esaltazione per questo romanzo.

Credo che, per gusto assolutamente personale, Karina Halle abbia rigirato un po’ troppo il coltello nella piaga, come si suol dire, e che questa sua scelta e contorsione, proprio nei capitoli finali, abbia appesantito una trama già di per sé tortuosa e difficoltosa per i protagonisti fino a farmi pensare che il famoso #MaiUnaGioia ormai sovrasta anche le relazioni più consolidate da un’entità superflua come il destino.

Sul serio, signora Halle, le assicuro che anche qualche cosina in meno sarebbe andata bene ugualmente!

In conclusione, non posso addentrarmi di più nella trama e nei personaggi secondari per non anticiparvi nulla ma vi dico solo: 1) sì, l’odio che proverete ad un certo punto per una determinata persona è assolutamente e giustamente fondato e condiviso dalla sottoscritta, ergo non sentitevi soli! 2) non c’è una vera e propria serie ma … Incrociate tutti le dita affinché la Newton Compton sia buona e porti in Italia anche i libri che, nonostante non ufficialmente legati dal vincolo seriale, trattano di personaggi che già si conoscono in Dream – Patto d’amore e che, soprattutto, si preannunciano uno meglio dell’altro!

Quindi … Non ci resta che attendere e sperare!

Buona lettura!

Rachel

© Rachel Sandman

Annunci

6 pensieri su “Dream – Patto d’amore di Karina Halle – Recensione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...