Ti Amo ma Non Posso di Cecile Bertod – RECENSIONE

Buongiorno!

Oggi è tempo di #recensioni! Vi ho già parlato, in anteprima, un po’ di tempo fa, dei primi capitoli di questo romanzo edito da Newton Compton. Oggi … Cerco di darvi il quadro completo.

Parlo di Ti Amo ma non Posso di Cecile Bertod. Venite a leggere di seguito le mie impressioni.

15058008_678854905615722_1936142369_n

TITOLO: Ti Amo ma Non Posso

AUTORE: Cecile Bertod

USCITA: 10 Novembre 2016

PREZZO: € 4,99 (eBook) – € 9,90 (Cartaceo)

EDITORE: Newton Compton


TRAMA:

Sam lavora da quattro anni al «Chronicle» e, dal primo momento in cui l’ha incontrato, è segretamente innamorata di Dave, il vicedirettore del giornale. Nonostante faccia qualsiasi cosa per essere notata, non sembra avere speranze: è timida, insicura e un po’ troppo in carne, mentre Dave ama il lusso, le modelle e ai sentimenti preferisce i flirt di una sera. Quando lo vede in TV accanto a una donna bellissima, Sam si rende conto che non può continuare a sprecare il proprio tempo dietro a un sogno irrealizzabile. Basta con Dave! Durante la settimana della moda di San Francisco, che vede Dave e Sam presenti per lavoro, il bel giornalista scopre però una ragazza che non sospettava esistesse: Sam è molto di più della schiva e silenziosa redattrice sempre infagottata nella sua felpa di pile. Ma anche per lei quei giorni saranno decisivi. Forse ha più d’un motivo per credere in se stessa. E forse c’è qualcuno che, molto prima di Dave, se n’era già accorto…


RECENSIONE:

Allora … Dove eravamo rimasti? Beh … Per chi se la fosse persa, rimando qui alla mia prima impressione relativa all’ultimo romanzo firmato Bertod.

Adesso però, a lettura ultimata, posso darvi un quadro un po’ più completo e meno, come dire, alterato e in preda all’ansia da ‘mancanza di capitoli seguenti’.

Partiamo, come sempre, dalla protagonista.

Come già detto in precedenza, Ti Amo ma non Posso di Cecile Bertod è davvero un romanzo che ruota molto attorno alla figura di Sam: nonostante i capitoli saltellino tra il suo punto di vista e quello di altri, la timida e insicura donna, stazionante alla base della piramide gerarchica della redazione di uno dei giornali di punta di San Francisco, è colei che spicca per carisma, battute, immaturità e crescita.

Perché se da un lato, nei primi capitoli si ha un po’ l’impressione che Sam sarebbe disposta a tutto pur di coronare il suo sogno d’amore con Dave, anche di diventare una donna zerbino per intenderci, nel corso dei capitoli e nello sviluppo della storia è innegabile come subisca una progressiva trasformazione e presa di coscienza.

Dall’altro lato, proseguendo la lettura ci troviamo di fronte non solo Dave, come infatti temevo, ma anche Al, un personaggio che appare all’improvviso e travolge la vita della protagonista, scrollandole di dosso insicurezze e avvolgendo la sua vita con quel tocco di mistero che rende ancora più intrigante l’intera trama. Non vi dirò altro, onde evitare spoiler per quei pochi che ancora non hanno letto, ma una cosa ve la dico … Io sono e sarò #TeamDave … Sempre e comunque. Chiaro Bertod? Bene.

Detto questo, arriviamo al punto forte del libro che, per me, è lo svolgimento della trama. Cecile Bertod è assolutamente una stratega nel rendere le sue storie, e questa in particolare, sorprendenti nella loro semplicità e frizzanti grazie ai dialoghi realistici e ironici.

In conclusione, questo romanzo mi è davvero piaciuto: è scorrevole, divertente, ben scritto e, a tratti, fa davvero riflettere, cosa mai scontata.

Quindi … Complimenti Cecile Bertod!

Resto in attesa dei tuoi prossimi lavori, sappilo!

Rachel

© Rachel Sandman

Annunci

8 pensieri su “Ti Amo ma Non Posso di Cecile Bertod – RECENSIONE

    • Rachel Sandman ha detto:

      Ciao cara Paola! Guarda, letti … Li ho letti tutti i libri di Cecile. Purtroppo, ho aperto il blog solo un annetto fa quindi le mie letture precedenti non sono rientrate tra le recensioni … Almeno per ora! Spero di rimediare al più presto, e spero che continuerai a seguirmi anche per recensioni #ExtraBertod ❤

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...