Blogger League Event: DAY 2 – #Tag 10 RAGIONI PER LEGGERE

Buonasera carissimi!

15151390_1680755728813607_1809397473_n

Allora … Questa sfida all’interno del Blogger League Event è davvero difficilissima ma cavolo, è troppo bella per non cimentarsi e quindi … Eccomi qui, a scervellarmi e a cercare di essere il più chiara, profonda e onesta possibile.

Dunque, per me la lettura è un’attività basilare ma, da troppi, sottovalutata. Quindi, procediamo punto per punto. Le dieci ragioni per leggere …

  1. Leggere aiuta nell’apprendimento della lingua: parto con quella che, forse, per molti sarà un’ovvietà ma … Udite udite … Leggere aiuta davvero, inevitabilmente, a parlare e ad esprimersi in un linguaggio grammaticalmente corretto. Se, come me, avete dovuto affrontare ore di lezioni con ragazzini che ti dicono: «Nella verifica di ieri METTEI …» #Orrore! … Sapete di cosa sto parlando e potete capire il mio punto di vista. Quindi … Per favore, genitori all’ascolto, ragazze, ragazzi, tutti … Abbandonate thumb-phpogni tanto le playstation o i cellulari e immergetevi in un libro. Per il vostro bene … Fatelo! N.B. Per chi se lo stesse chiedendo … No, questo episodio non è frutto della mia fantasia ma è accaduto sul serio, il ‘mettei’ esiste e aleggia tra noi!
  2. Leggere aiuta irrimediabilmente a formare se stessi: visceralmente legato al punto qui sopra, è questa nuova considerazione; un libro è come un manuale da cui chiunque può trarre spunto e tratti da riversare nella propria vita, per consolidare la personalità, il carattere.
  3. Leggere plasma la fantasia: i romanzi, di qualsiasi genere e autore, sono come il cassetto di Wendy in cui resta imprigionata la piccola fatina Trilly; sono come scatole piene di polvere fatata che, come per magia, aiutano l’immaginazione, la nutrono, la tumblr_static_2qjlyle8nakgc084448o0kc4sesprimono senza remore né limiti.
  4. Leggere fa scoprire mondi: aprire un libro equivale ad un’avventura, sempre. Un romanzo è un viaggio in cui non serve alcun biglietto: è sufficiente leggere i capitoli per conoscere persone nuove; per visitare stradine abbandonate, dimenticate, mai esistite; per immergersi in regni sconfinati, in paesaggi suggestivi, in storie antiche o future.
  5. Leggere permette di vestire i panni di qualcun altro: a volte è necessario, estraniarsi, abbandonare per un po’ i problemi, le cose che ci ruotano attorno, la realtà; vestire i caitriona-balfe-sam-heughan-outlander-clairepanni di qualcun altro ci permette di vivere come farebbe qualcun altro. Vivere in modo più coraggioso, più altruista, più schivo, più intraprendente. Leggere fa vivere un sogno ad occhi aperti, una vita nei panni di uno sconosciuto che, una volta raggiunta l’ultima pagina, non è più tale.
  6. Leggere fa ritrovare se stessi nelle frasi scritte da sconosciuti: capita, spesso, di non essere in grado di spiegare un’emozione, un episodio che è accaduto e poi, leggendo un romanzo preso per caso dagli scaffali di una libreria del centro città, di ritrovare, parola per parola, l’accostamento perfetto, la descrizione adatta tanto che … Ogni volta … Ti ritrovi a sbattere le palpebre e ti chiedi davvero come sia possibile, come l’autore abbia fatto a parlare di te, senza nemmeno accorgersene, senza nemmeno conoscerti.
  7. Leggere fa ridere: è uno sfogo, un hobby, un divertimento, un abbandonarsi completamente al potere delle parole e divertirsi.
  8. Leggere fa anche piangere: è uno sfogo, anche questo. Ci sono giornate no, in cui tutto io-prima-di-teti sembra grigio, un po’ come un giorno di pioggia autunnale, e hai solo bisogno di quei dieci minuti di abbandono totale e ingiustificato, per lasciar scorrere lacrime e sofferenza. Un libro ti dà la chiave, la scusa se si vuole, per lasciarsi andare, per liberarsi, per sfogarsi.
  9. Leggere fa soprattutto sognare: sognare, immaginare, fantasticare. Tutto ciò è un libro. Tutto si trova, si crea, si disfa, tutto cresce e muore, tutto.
  10. Un libro è il compagno ideale. La lettura è l’hobby ideale, la valvola di sfogo. Cosa c’è di meglio di una serata al caldo, accucciata in poltrona, a respirare lo sfrigolio del camino acceso e a sentire in sottofondo lo scorrere delle pagine di un romanzo? A mio parere, assolutamente nulla.

Rachel

© Rachel Sandman
Annunci

8 pensieri su “Blogger League Event: DAY 2 – #Tag 10 RAGIONI PER LEGGERE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...