Johann Holtrop, ascesa e declino di Rainald Goetz – SEGNALAZIONE

Buongiorno!

Oggi vi segnalo una prossima uscita, edita da Fazi Editori.

Il 3 Novembre 2016 non perdetevi Johann Holtrop, ascesa e declino di Rainald Goetz.

Andiamo a scoprire qualcosa in più riguardo a questo romanzo.

Dal vincitore del premio Georg Büchner, il più importante riconoscimento letterario tedesco, arriva finalmente anche in Italia l’ultimo romanzo dell’inclassificabile ed eclettico autore tedesco R. Così la giuria del premio: «Con un’intensità unica, Goetz si è fatto cronista della contemporaneità e della sua cultura, l’ha descritta, messa in evidenza e fatta parlare, l’ha celebrata, maledetta e sviscerata».
La crudeltà del capitalismo estremo ormai dilagante nei grandi gruppi, l’ottusità degli addetti ai lavori, l’eterno conflitto fra indipendenza e concentrazione di potere sono i protagonisti della vertiginosa parabola di un magnate dell’editoria che alla fine dovrà riconoscersi per ciò che non sospettava di essere: un furfante.

johann-holtrop-light-683x1024

TITOLO: Johann Holtrop, ascesa e declino

AUTORE: Rainald Goetz

USCITA: 3 Novembre 2016

PREZZO: € 20,00 (Cartaceo)

EDITORE: Fazi Editore


TRAMA: Ispirato alla storia vera del manager Thomas Middelhoff, Johann Holtrop racconta l’ascesa e la caduta dell’onnipotente amministratore delegato della Assperg Spa, impero multimediale che dalla profonda provincia di una Germania appena unificata protende i suoi tentacoli nel mondo con un solo imperativo aziendale: crescere. Corteggiato dalla stampa, temuto dalla politica e venerato dal patriarca Berthold Assperg, il genio del marketing Johann Holtrop domina il mercato internazionale. Da Francoforte a Hong Kong a New York, al vertice di un’azienda con venti miliardi di fatturato annuo, negozia fusioni editoriali, progetta annessioni televisive, impone contratti pubblicitari e frequenta con disincanto i ricevimenti del Potere. Lo accompagna una suprema fiducia nella propria capacità di capire gli uomini, lusingarli, manipolarli oppure (qualora sgraditi) eliminarli dal suo percorso inarrestabile fatto di disprezzo della burocrazia, automitologia visionaria e abuso di anfetamine. Ma Holtrop non si accorge che con l’arrivo del nuovo millennio le regole stanno cambiando. I geni del marketing stanno lasciando il posto ai geni della finanza e, quando un insieme di elementi di per sé irrilevanti annuncerà l’inizio della fine, ci sarà il branco, sempre pronto ad azzannare chi cade, ad attenderlo al varco. Con la sua lingua ricercata e possente Johann Holtrop racconta la parabola di un uomo che non coglie i segni del terremoto imminente e che – al termine di una vicenda dietro la quale vediamo il laconico sorriso della Storia – dovrà riconoscersi per ciò che non sospettava di essere: un furfante. Ma racconta anche l’abisso dei nostri anni dalla prospettiva inedita dell’alta società tedesca: quell’impero che attraversa sottopelle l’intera economia mondiale ma ha i suoi gangli vitali molto vicino a noi, nel motore trainante e cuore finanziario della giovane Unione Europea.

AUTORE: Nato nel 1954 a Monaco di Baviera, è uno dei più noti e acclamati scrittori tedeschi. Per la sua eclettica opera, inaugurata nel 1983 con il romanzo Irre (Pazzo), ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Nel 2014 si è tenuto a Francoforte il primo simposio internazionale dedicato alla sua opera. Nel 2015 Goetz è stato insignito del Georg-Büchner-Preis, il più importante riconoscimento letterario tedesco. Johann Holtrop, ascesa e declino è il suo primo libro tradotto in italiano.


STAMPA: 

«Una brillante analisi del potere. Il libro dell’anno».
Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung

«Un progetto, un’opera, una dichiarazione di guerra».
Die Zeit

«Un grande romanzo sulla Germania degli ultimi anni».
Der Spiegel

«Con la sua impaziente violenza verbale, il suo freddo furore analitico e il suo spirito canzonatorio, Goetz si è immerso in modo convincente in un sistema guasto».
Süddeutsche Zeitung

«Un’operazione mimetica di precisione estrema condotta sul vuoto gergo del sistema della finanza, una fondamentale resa dei conti con il capitalismo come forma di vita. Il ritorno dell’odio come motore narrativo».
Welt am Sonntag


Dunque una nuova perla della narrativa contemporanea sta per arrivare in Italia grazie a Fazi Editore: non perdetevela assolutamente!

Rachel

© Rachel Sandman

Annunci

8 pensieri su “Johann Holtrop, ascesa e declino di Rainald Goetz – SEGNALAZIONE

  1. Ric ha detto:

    Ahhaha sapevo ti sarebbe piaciuta 🙂 se ti interessa, ti consiglio il libro “Lost in Translation: 50 parole introducibili dal mondo” di Ella Frances Sanders! Trovi questa parole e altre, molto carino 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...