Approfondimento – Di Carne e Di Piombo: un’analisi con l’autrice

L’iniziativa ‘Leggere Italiano’ ci permette di analizzare maggiormente le opere proposte. In particolare, oggi tocca all’opera Di Carne e di Piombo, un dark romance di impatto, che lascia il lettore in uno stato di perenne suspence grazie ai tagli e alle scelte stilistiche di Sagara Lux! Vi sembra dunque possibile che un’analisi, un approfondimento e qualche domanda all’autrice avrebbero mai potuto sfuggirmi? Scordatevelo proprio!

Ecco che nasce quindi questa intervista – analisi – approfondimento a lei, la mente che ha generato questo romanzo, Sagara Lux, che grazie alla sua disponibilità si è rituffata con me nel suo romanzo, per spiegare o sviscerare alcuni dettagli e svolte che lo rendono potente e fuori dagli schemi.

N.B. Ricordo inoltre che altri articoli e recensioni, per i più interessati e curiosi, relativi al mondo di DiCarne e di Piombo, sono disponibili o verranno pubblicati nel Blog La Lettrice sulle Nuvole.


Di Carne e di Piombo - Sagara Lux

Rachel: Innanzitutto, grazie mille per aver accettato questa intervista. Pronta?

Sagara Lux: Ma grazie a te, Rachel! Mi sono letteralmente innamorata della tua idea di farmi un’intervista dedicata a Di carne e di piombo. Altro che pronta, sono prontissima!

Rachel: Dunque, partiamo … Leggendo Di carne e di piombo, un libro tosto e, permettimi di dirlo, davvero cupo, la prima cosa che mi è venuta in mente è: da dove nasce lo spunto per una storia di questo tipo? Da dove arriva la scintilla?

Sagara Lux: In realtà sono una scribacchina senza meta e senza programma. Scrivo se ne sento l’esigenza, se ho quella storia da raccontare o quell’emozione da liberare. Una sera (ormai molto lontana, diciamo la verità) mi sono ritrovata nella mente questa scena particolarissima: una donna torna a casa e trova un uomo ad aspettarla sulla porta. Si tratta dell’uomo di cui è innamorata. L’ultimo che avrebbe creduto di trovare lì, perché Darren Swan è un condannato all’ergastolo appena evaso dal carcere e lei è la psicologa che lo ha in cura. Ma perché lui è proprio lì? Perché vuole lei? E perché lei non scappa?

Tutto nasce da qui; dal mio desiderio di spiegare Darren, di entrargli nella mente, di capire cosa spinge un uomo a fare determinate scelte; a condannarsi e allo stesso tempo a volersi salvare.

Rachel: Discutiamo un po’ sui vari elementi: il titolo, ad esempio, l’hai scelto tu? Quale sono le note che volevi far trasparire da questa immagine ossimorica, carne e piombo appunto?

Sagara Lux: Ho sempre amato i contrasti e i simbolismi. La carne e il piombo rappresentano due degli elementi cardine della storia, ovvero la passionalità dei suoi personaggi e la loro pericolosità. Il piombo mi porta alla mente il materiale di cui sono fatte le catene che circondano i polsi di Darren, ma anche i proiettili delle pistole. La carne invece mi fa venire in mente la dolcezza di Amanda, il modo in cui una donna come lei – una stimata psicologa con alle spalle diversi anni di servizio – cede completamente al fascino oscuro di Darren Swan.

Rachel: La protagonista femminile, Amanda, psicologa in un carcere e donna indipendente, ha il ruolo centrale in tutta la vicenda: come è stato immergersi nei suoi panni? Quali sono i tratti che più a tuo parere caratterizzano questo personaggio?

Sagara Lux: Ho sempre avuto una grande passione per la psicologia. Quando mi siedo in metropolitana non guardo il cellulare come fanno tanti, ma preferisco osservare le persone che mi circondano e tentare di interpretarle. Cerco di fare caso ai dettagli: come sono vestite, il modo in cui si muovono, parlano…

Le menti degli uomini mi hanno sempre affascinato. Cercare una strada per interpretarle mi viene istintivo, calarmi nei panni di Amanda mi è piaciuto tanto proprio perché, oltre all’istinto, mi sono ritrovata a cercare una spiegazione razionale ai comportamenti e alle relazioni che avevo in testa.

teaser5_long

Rachel: Passiamo ora a lui, Darren Swan. Nonostante parli poco, appaia e scompaia a suo piacimento, tutto il libro è avvolto nel suo mantello fatto di segreti, atmosfere oscure, scelte; così come ogni personaggio del romanzo è in qualche modo collegato a lui. Qual è il rapporto dell’autrice con questo personaggio? Com’è stato immedesimarsi in quello che è un criminale, un detenuto?

Sagara Lux: Di tutti i personaggi a cui ho dato vita, Darren Swan è quello che mi assomiglia di più. Il suo fascino, a parer mio, viene proprio dal suo essere umano.

Più che un criminale, io lo vedo come un uomo che ha alle spalle una vita di scelte sbagliate e di errori. Percepisco un grande peso sulle sue spalle, oltre a un grande desiderio di riscattarsi e di avere la sua occasione di essere felice.

Darren Swan è un personaggio che spicca tra le righe perché parla coi gesti, coi silenzi. E perché ama nella maniera totalizzante in cui tutti vorremmo essere amati.

teaser6

Rachel: Darren sottolinea come la vita sia soprattutto una questione di scelta. Nulla nel suo modo di agire è lasciato al caso: questa sua visione della vita ti appartiene e gliel’hai prestata o è un qualcosa di espressamente darreniano?

Sagara Lux: Mi è stato insegnato fin da piccola che ogni scelta ha delle conseguenze e che, se lo volevo ed ero disposta a impegnarmi, potevo raggiungere qualsiasi obiettivo. Come dicevo prima io e Darren siamo davvero molto simili, tutta la serie Broken Souls in effetti contiene molto di me e delle mie credenze.

Questo è anche uno dei motivi per cui dico sempre che chi mi legge non può non conoscermi 😉

Rachel: Passiamo ora ai rapporti che si instaurano o che esistono tra i personaggi. Quello più forte di tutti è forse quello tra Darren e Dorothy: il rapporto padre e figlia. Com’è stato confrontarti con un tale legame e quali difficoltà hai incontrato nel descriverlo?

Sagara Lux: Sono una figlia molto fortunata. Mio padre c’è sempre stato nei momenti per me importanti, mentre lui è rimasto orfano di padre a soli otto anni.

Mi è capitato spesso di pensare a come sarebbe stata la mia vita senza di lui, soprattutto perché nel mondo di oggi tanti sono cresciuti (o stanno crescendo) in una famiglia con genitori separati.

La mia difficoltà è stata proprio questa: tracciare un legame tra due persone che in realtà si sono viste pochissime, ma che “sentono” comunque di appartenere una all’altra.

L’amore, in ogni caso, è sempre e solo amore. Che sia tra fidanzati, amanti, padre e figlia o chiunque altro il linguaggio è uno soltanto. Se ami, non c’è nulla che temi di più del vedere soffrire chi possiede il tuo cuore.

Rachel: Il romanzo parla della storia di Amanda e di Darren, iniziando però non dal principio, come ci si potrebbe aspettare: diciamo, per non anticipare troppo ai lettori, che hai scelto di partire in medias res e poi, con alcuni flashback, il lettore ricostruisce pian piano il loro rapporto. È stata una scelta cercata, voluta o il modo naturale in cui la storia si è srotolata davanti ai tuoi occhi?

Sagara Lux: Quando scrivo non progetto mai. Ti confido un segreto: quando ho cominciato Di carne e di piombo non avevo idea di dove sarei andata a finire, né di cosa sarebbe successo.

La storia si è materializzata davanti ai miei occhi una scena alla volta. Ho ricostruito il passato di Darren pezzo per pezzo, e questo è anche uno dei motivi per cui tanti dicono che è una storia carica di suspence e colpi di scena.

Chissà, comunque, che un giorno non mi decida a scrivere anche il prima di Di carne e di piombo come tanti mi chiedono…

Rachel: Il rapporto tra i due è forte, particolare, un po’ sbilanciato, permettimi di dirlo, e a tratti anche un po’ discutibile: come hai fatto a non rimanere schiacciata da tutta questa forza, violenza e passione che si viene a creare ad ogni loro incontro?

Sagara Lux: Temo di non esserci riuscita in effetti ^^

Ci sono state notti in cui non sono riuscita a dormire finché non si era sbrogliata una determinata situazione. Ho sofferto tantissimo ogni volta che percepivo sulla mia pelle l’impotenza di Amanda, il desiderio di Darren di dare un corso nuovo alla sua vita e tutte le fragilità nascoste dietro agli occhioni della piccola Dorothy.

Questa storia mi ha travolto al punto che non sono riuscita a smettere di pensarci per anni interi. Tu la vedi pubblicata nel 2015. In realtà è rimasta per oltre due anni a un passo dalla fine, mentre cuore e mente combattevano tra di loro per capire cosa ne sarebbe stato di Darren e Amanda.

Rachel: Senza fare spoiler, pensi che il romanzo termini con un lieto fine per entrambi? L’epilogo agli occhi dell’autrice è il frutto di scelte consapevoli e felici?

Sagara Lux: Una piccola chicca per chi ha amato (o leggerà) Di carne e di piombo. Esiste un finale alternativo, ambientato qualche mese dopo la fine di questa storia, che ho pubblicato in via riservata all’interno del gruppo Facebook che gestisco: Second Chances – IL GRUPPO.

Ho una visione molto chiara della serie Broken Souls, nata con “Di carne e di piombo” e proseguita con “Inganno” e “Riscatto”. So che ci sono ancora tasselli da aggiungere alla storia di Darren e Amanda, e spero che un poco alla volta scoprirete tutto quello che c’è da sapere…

teaser2b_long

Rachel: Al termine del romanzo hai inserito una breve playlist con alcuni brani musicali: ce n’è uno in particolare con cui descriveresti il rapporto tra i due protagonisti?

Sagara Lux: Le canzoni che ho inserito mi hanno accompagnato per tutta la stesura della storia. Posso collegare ognuna di loro a un momento particolare, ma ammetto di non essere in grado di associare un’unica canzone a un rapporto complesso e travagliato come quello che c’è tra Darren e Amanda.

Posso comunque dirti che una canzone per me molto importante, che peraltro torna anche nel proseguo della serie, è Hurricane dei Thirty Seconds to Mars. In particolare adoro il pezzo in cui dice: “Tell me would you kill to safe a life?

Ecco, questo è uno dei temi di Di carne e di piombo: fin dove saresti disposto a spingerti per salvare qualcuno che ami? Potresti uccidere, mentire, rubare o cambiare te stesso?

Rachel: Abbandonando ora Di carne e di piombo, mi sono informata sul tuo conto, ho fatto ricerche, e ho letto che la serie #BrokenSouls conta ben altri due libri, entrambi incentrati su uno dei criminali già presenti in questo primo volume, Genz. Quando è nato il libro su Darren sapevi già che il seguito sarebbe stato suo? E se sì, perché questa scelta?

Sagara Lux: Nel momento in cui Amanda si è trovata davanti a Genz, personaggio oscuro verso il quale Darren ha un debito, ho capito che un giorno o l’altro avrei dovuto scrivere anche la sua storia. Lo meritava.

Genz si è insinuato con prepotenza nella mia mente, e così non ho potuto fare a meno di dare vita a Inganno e Riscatto.

Il problema è che anche alcuni personaggi di Inganno e Riscatto hanno sollecitato la mia curiosità, quindi non so davvero dove andrò a finire ^^

Rachel: Per concludere, cosa dobbiamo aspettarci ora da Sagara Lux? Novità in arrivo?

Sagara Lux: Assolutamente sì!

Scrivo tanto, scrivo sempre. Ho in corso qualcosa di nuovo e particolare, ma ho anche già tracciato una storia che tanti stanno aspettando. Vi dico un nome soltanto (nel caso in cui non lo avessi pronunciato abbastanza oggi): Darren Swan. 2017.

Rachel: Grazie mille! Davvero! :*

Sagara Lux: Grazie a te, Rachel. È stato bellissimo rispondere alle tue domande e, a quasi un anno di distanza, poter riparlare di due dei personaggi a cui sono più legata 🙂


Non mi resta dunque che ricordarvi, dopo questo viaggio fantastico in cui l’autrice ci ha guidati all’interno del suo romanzo, che il libro Di Carne e di Piombo, oltre a far parte del #LeggereItalianoBT, è anche legato a un #Giveaway (QUI) in cui potete partecipare per sfidare la sorte e tentare di vincere una copia autografata dell’opera di Sagara Lux!

#GoodLuck

Rachel

© Rachel Sandman
Annunci

16 pensieri su “Approfondimento – Di Carne e Di Piombo: un’analisi con l’autrice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...