QUALCOSA di MERAVIGLIOSO di Sarah Morgan – RECENSIONE

13867031_1063138227102172_102431868_n

TITOLO: Qualcosa di Meraviglioso (Some Kind of Beautiful)

AUTORE: Sarah Morgan

SERIE: Puffin Island Serie #2

USCITA: 9 Giugno 2016

PREZZO: € 6.99 (eBook) – € 14.90 (Cartaceo)

EDITORE: Harper Collins Italia


TRAMA: Sono trascorsi diversi anni da quando Brittany ha lasciato Puffin Island per dimenticare il suo primo amore, Zachary Flynn, il classico seducente cattivo ragazzo che le ha spezzato il cuore. Ora è il momento di tornare, ma rivedere dove tutto è cominciato riapre vecchie ferite e alimenta scintille mai spente. Perché Zach è ancora capace di turbarla con una parola, un gesto, uno sguardo. Ora che entrambi sono più saggi e disincantati, forse troveranno il modo di proteggere e far crescere quella meravigliosa alchimia che li lega. Perché la seconda volta sia per sempre.


RECENSIONE: Ho iniziato la lettura di questo secondo capitolo della serie Puffin Island di Sarah Morgan senza aver nessuna pretesa, nessuna aspettativa, niente di niente.

Il primo romanzo, La Prima Volta Per Sempre (sempre edito da Harper Collins e uscito, in Italia, il 9 Febbraio 2016), mi aveva lasciata con un bel pugno di mosche, senza nessuna attrattiva particolare e, a tratti, con una noia soporifera da fare invidia ad alcuni romanzi dickensiani, più intrisi di descrizioni che di fatti veri e propri.

Come non molto spesso accade, sono qui ben felice di ricredermi e di autoinfliggermi un sonoro scappellotto in testa per aver quasi rischiato di perdermi questa storia che, davvero, è forse una delle più tenere e ben articolate del genere.

… mentre sorvolavo i laghi, potevo vedere l’ombra del vento … le increspature causate dal vento.

La storia di Brittany e Zack, non me ne voglia l’autrice, a mio parere surclassa, con un doppio o triplo salto carpiato, quella ben più monotona e prevedibile di Emily e Ryan.

Innanzitutto, a differenza del precedente, Qualcosa di Meraviglioso ha una protagonista con i fiocchi, una donna forte, decisa, diretta, ironica e brillante. Archeologa ormai dotata di esperienza, viaggiatrice esperta, Brittany è un personaggio a tutto tondo, ben a fuoco, con un carattere schietto e amorevole, con i piedi ben piantati a terra e con un sorriso che nessuno dimentica, tanto meno il suo ex marito, Zack.

Zack, o meglio Zachary Flynn, un nome una garanzia di avventure e guai, è il secondo elemento che mi fa urlare a gran voce: «In questa calda estate afosa, non perdetevi questa lettura assolutamente frizzante e carinissima, è un ordine». Lui è il classico bel tenebroso, l’uomo dal passato turbolento e dal presente non ben delineato, dal carattere schivo, chiuso e un po’ orso. Sarah Morgan sceglie per lui l’identikit del bello e dannato, un cliché che ormai spopola nella letteratura rosa contemporanea; tuttavia è stata in grado, a mio parere, di fare un passo avanti decisivo per la buona riuscita della sua storia: Zack infatti non è solo questo. Non è uno di quegli uomini privi di spessore, consapevoli del loro fascino e un po’ sfacciati, di cui ormai sono piene le pagine di numerosi romanzi. In lui Sarah Morgan riesce a estrapolare le crepe, la lotta interiore e l’inconsapevole emotività, e lo fa con un tratto di penna delicatissimo e davvero dolce.

Adoro i colori dell’autunno, ma dopo un po’ comincio ad aspettare l’inverno perché non c’è niente di più bello del suono della neve che scricchiola sotto gli stivali …

Ultima nota per cui vale davvero la pena immergersi in questo romanzo è l’ambientazione. A differenza sempre del primo capitolo, in cui le descrizioni erano veramente troppe e, a tratti, asfissianti, qui l’isola di Puffin Island prende vita insieme a tutti i suoi abitanti, creando un mondo che sembra unico ma allo stesso tempo comune. La Morgan riesce a creare veri e propri quadri di scorci costieri, acquerelli di vie e foreste ricolmi di vita e natura, in un mix inebriante di magia, realtà, amore.

Quindi, che aspettate? Buttatevi anche voi: salpate per questa isoletta sperduta del Nord America e lasciatevi immergere dalla salsedine e dal rapporto turbolento ma autentico di Brittany e Zach! Non ve ne pentirete!

Rachel

© Rachel Sandman
Annunci

Un pensiero su “QUALCOSA di MERAVIGLIOSO di Sarah Morgan – RECENSIONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...